Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 25, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

‘68 ‘Love Is Ain’t Dead’

‘68 ‘Love Is Ain’t Dead’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

‘68
‘Love Is Ain’t Dead’-EP
(Cooking Vinyl)
7/10


Per un certo periodo ho avuto un rapporto piuttosto maniacale con i Bronx e ho ascoltato qualsiasi gruppo andasse in tour con loro. Nel 2017 è toccato ai ‘68 (un bel tour aggiungo, che includeva anche i Plague Vendor), un duo con Josh Scogin (ex Chariot e Norma Jean) alla voce/chitarra, che allora avevano appena pubblicato ‘Two Parts Viper’. Ringrazio Matt Caughthran per avermi fatto indirettamente scoprire quel disco, una gran miscela di punk, southern rock e blues, con lo spettro dei Nirvana sul fondo (non è un caso che nella stampa No Sleep del singolo d’esordio nel 2013 i ‘68 rifacessero in tutto la copertina di ‘Bleach’). Al 2020 il giro coi Bronx diventa solo uno dei molti da mettere in curriculum per i ‘68, pronti a uscire anche con Faith No More, Korn e Foo Fighters nei tour cancellati dei mesi appena trascorsi, che ora aggiungono un nuovo tassello alla loro (limitata) discografia. ‘Love Is Ain’t Dead’ è prodotto da Nick Raskulinecz (Deftones, Foo Fighters) e non so se sia sua la responsabilità ma la farcitura di effetti dell’opener ‘Bad Bad Lambo’ non è troppo entusiasmante. Resta distintiva la voce di Scogin, calda, ruvida e urlata nei limiti, ma il suono perde in groove e guadagna in metal, come in ‘The Lesser Of Two Upheavals’, che ha caratteristiche vocali molto simili a ‘Wheter Terrified Or Unafraid’ (singolo di ‘Two Parts Viper’), ma sembra stranamente veloce e violenta per la band (non un difetto, sia chiaro). Si torna alla tradizione con ‘Rock On’ e ci si dilata ancor di più nella conclusiva e pomposa ‘Nervous Passenger’ per arrotondare a 15 i minuti di comeback dei ‘68. Da tempo non presto molta attenzione ai testi e visto il passato di Scogin in gruppi di stampo apertamente cristiano, posso solo sperare che abbia messo da parte la passione per Gesù per lasciarvi divertire senza citazioni da antico e nuovo testamento.
(Marco Capelli)

0-10

Submit a Comment