Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 3, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

7 Years ‘Lifetime’

7 Years ‘Lifetime’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

7 YEARS
‘Lifetime’-CD
(Inconsapevole)
7/10


Fuori dallo scorso 7 Luglio, bollente ancor più del caldo torrido che sta piegando i nostri corpi sudati durante questa lunga estate, il nuovo disco dei giovani livornesi 7 Years. Idee fresche e ben composte, con tante varianti, per una band che di esperienze nel proprio zainetto da viaggio ne ha accumulate parecchie: i 7 Years nascono nel 2001 riuscendo in pochi mesi a registrare una serie di brani super melodici e veloci allo stesso tempo, ricevendo buon riscontro ed iniziando pian piano la loro avventura. Calcano i palchi di mezza Italia affiancando band di spessore come: Shelter, Zebrahead, Lagwagon, Pulley… Matteo, Giulio, Diego e Federico giungono quindi, fin qui, carichi e pieni di idee tant’è che il loro nuovo album intitolato ‘Lifetime’ suona parecchio bene trasmettendo le migliori influenze in chiave melodic hardcore. Propagandhi, Much The Same, The Swellers e senz’altro Lagwagon sono i nomi delle band che possono facilmente venire in mente durante l’ascolto del disco. Sono tredici brani, davvero tanti, ma per niente noiosi ed attenzione: al numero cinque in ordine numerico giunge una bella sorpresa! E’ la voce di Joey Cape, noto frontman dei Lagwagon già citati a spiccare tra le distorsioni delle chitarre dei giovani livornesi, nel brano intitolato ‘Never Down’ che da una spinta in più al progetto. Online su youtube anche un lyric video dello stesso. Particolarissimo il brano numero 7, ‘Coma’, uno dei più calmi se non il più. Introdotto da una serie di toni corali colmi di melodie si trascina in modo cadenzato e pacifico, diversamente dal resto dei pezzi, molto più carichi. Potrebbe essere distante dall’andamento generale di questo ‘Lifetime’ invece il brano numero 10, dal titolo ‘Punk Rock Daddy’, abbastanza vicino allo stile dei moderni Masked Intruder. Le tracce sono state registrate, mixate e masterizzate da Tommaso Badecchi di Ice Factory Production. Da poco sono stati rilasciati anche: un videoclip promozionale, realizzato da Chiara Borredon del singolo omonimo, e un secondo video, online già dal 19 Luglio, del brano ‘Here And Now’, una sorta di montaggio del loro live svolto all’interno della Ex Caserma Occupata di Livorno. I 7Years saranno sul palco del Bay Summer Fest 2017 a breve, in quel di Bellaria Igea Marina, quindi se non volete perderveli, e non dovete, e non volete perdervi il Fest più fico dell’estate beh andate e divertitevi!
(Turi Messineo)

Submit a Comment