Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | January 26, 2021

Scroll to top

Top

No Comments

AA.VV. ‘Mild In The Streets: Fat Music Unplugged’

AA.VV. ‘Mild In The Streets: Fat Music Unplugged’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

AA.VV.
‘Mild In The Streets: Fat Music Unplugged’­-LP
(Fat Wreck Chords)
6.5/10


La Fat Wreck Chords ha sempre puntato fortissimo sulle compilation e in questi venticinque anni ce ne ha proposte in ogni salsa con fortune alterne, alcune sono diventate dei classici, l’esempio più lampante è quello di ‘Short Music For Short People’ (101 bands che proponevano brani di 30 secondi) della quale a distanza di diciasette anni se ne parla ancora. ‘Mild In The Streets’ è una raccolta di brani unplugged (dire acustici sarebbe riduttivo) proposti da bands e artisti del roster della Fat. I pezzi sono per lo più già sentiti infatti dei diciassette brani presenti, solamente cinque sono inediti. A chiudere il tutto invece c’è la bellissima versione sinfonica di ‘The Decline’ dei NOFX proposta da Baz And His Orchestra che qualche tempo fa era diventato un video cliccatissimo su youtube. Come ogni complilation, anche questa ha i suoi pezzi forti (su tutti le tracce di ‘Morning Glory’, la già citata versione sinfonica dei NOFX e il pezzo di Matt Skiba) ed i suoi punti deboli, ma devo dire che in fin dei conti è uscito un bel prodotto, peccato solo per i pochi pezzi inediti presenti in esso. Un’uscita quindi per lo più dedicata ai tanti collezionisti di vinile che sono certo si accaparreranno questo vinile rosso con splatter bianco uscito in 552 copie.
(Andrea “Canthc” Cantelli)

Submit a Comment