Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 3, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Accept ‘The Rise Of Chaos’

Accept ‘The Rise Of Chaos’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

ACCEPT
‘The Rise Of Chaos’-CD
(Nuclear Blast)
8/10


Gli Accept tornano con un nuovissimo lavoro, il quarto dopo la reunion del 2010, con il singer Mark Tornillo al posto del mitico Udo. Il risultato è una colata di heavy metal fumante, che non mancherà di far la felicità di tutti gli amanti del genere e soprattutto dei seguaci del combo tedesco. I nostri dimostrano dopo decenni di essere ancora sulla cresta dell’onda in quanto a qualità dei propri lavori. Dieci track energiche, in cui i 5 tedeschi buttano dentro tutta la loro voglia di suonare e di spaccare tutto. Il songwriting di questi brani è di alto livello, pesta duro e non fa prigionieri. L’ugola di Tornillo è potente e non fa rimpiangere il suo illustre predecessore. Le chitarre sono fragorose, con riff pesanti e accattivanti, che vi faranno muovere su e giù la testa. Una sezione ritmica affilata, con il batterista Williams (in forza con il combo teutonico dal 2015) in gran spolvero. Il ragazzo picchia duro e usa il doppia cassa con notevole stile. Andy Sneap ancora una volta dietro la consolle, dirige e compone i pezzi di questo puzzle in maniera egregia, rendendo giustizia ad un sound che non morirà mai. Gli Accept poi impreziosiscono il tutto con dei passaggi tipicamente hard rock, per la felicità dei biker che li seguono da sempre. Un grande ritorno, long live Accept!
(Marco Pasini)

Submit a Comment