Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 17, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

Alfatec ‘Otium’

Alfatec ‘Otium’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

ALFATEC
‘Otium’-CD
(Moonlight Records)
7.5/10


Decima candelina per gli Alfatec, band fiorentina giunta alla pubblicazione del secondo album. ‘Otium’ è composto da undici tracce per circa venticinque minuti di hardcorepunk genuino, puro e semplice, nella migliore accezione possibile. Lo stile degli Alfatec non ha velleità avanguardistiche, punta a dare una scossa al pit, vuole essere una colonna sonora per una sessione di skate in giro per la città, proprio ciò che si cerca ascoltando hc. Questo non significa affatto che ‘Otium’ è un disco flat, senza personalità o qualità, ma anzi riesce a far rivivere con gran maestria il sound della tradizione anni’80 attualizzandolo con sfumature di punk&roll, che consentono l’espressione di assoli e riff articolati e coinvolgenti, in cui si può anche apprezzare la tecnica e la cura nella realizzazione dell’album. Il sound è appunto molto rock, ricercato nel dosaggio della distorsione, completato dalla voce di Tommaso
perfettamente inserita nel contesto e dalle ritmiche trascinanti. Un tocco di ironia scanzonata rifinisce questo nuovo lavoro degli Alfatec, tanto facile da sentire quanto bello da ascoltare.
(Francesco Banci)

Submit a Comment