Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | January 27, 2023

Scroll to top

Top

No Comments

Backtrack ‘Bad To My World’

Backtrack ‘Bad To My World’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

BACKTRACK
‘Bad To My World’-LP/CD
(Bridge9)
8/10


Dopo qualche anno di silenzio, inframmezzato da tour in ogni angolo del globo, tornano i Backtrack da New York City. La formula è sempre la stessa: incazzatissimo hardcore di stampo grande mela, con stacchi, tempi mosh e velocità a profusione. La voce del singer Vitalo è abrasiva come sempre, nell’esporre in maniera chiara e decisa ciò che in questo marcio mondo non funziona, senza farsi troppi problemi. Il lavoro delle chitarre è come, nei capitoli precedenti, roccioso e quadrato, con riff che suonano come dei veri e propri calci nel culo. La sezione ritmica è stata totalmente rinnovata, apportando freschezza e chiudendo il cerchio sulla bontà di queste dieci tracce. Dietro alla consolle ha lavorato Nick Jett dei Terror, che ormai è una garanzia se si vuol ottenere un sound vivo ma granitico. Il produttore Baltulonis (già alle prese con Madball e No Warning) confeziona il tutto in maniera ineccepibile. Ho avuto modo di poterli gustare dal vivo, e spazzano via tutto e tutti senza pietà. Se cercate del sano hardcore del nuovo millennio, che attinge a piene mani (ma reinterpretandolo) da gruppi come Killing Time e Agnostic Front, non ne rimarrete delusi.
(Marco Pasini)

unnamed

Submit a Comment