Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 4, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Bee Bee Sea ‘Day Ripper’

Bee Bee Sea ‘Day Ripper’
Salad Days

Review Overview

9
9
9

Rating

BEE BEE SEA
‘Day Ripper’-LP
(Wild Honey)
9/10


Fermi tutti. E’ uscito il nuovo disco dei Bee Bee Sea. E il pre-order mi è pure arrivato 15 giorni prima del previsto! I Bee Bee Sea sono diventati il mio personale termine di paragone per qualsiasi cosa si possa definire catchy. Chiunque abbia ascoltato Fidlar, Black Lips, Wavves, Orwells, Ty Segall, dovrebbe ridiscutere le sue band preferite in base a loro. Chiunque abbia un vago interesse per rock’n’roll, punk rock, garage e beat, dovrebbe verificare quanto bene questi tre tizi di Mantova li mettano assieme nei loro dischi, che diventano tre con questo nuovissimo ‘Day Ripper’. I pregi sono una spiccata sensibilità pop e una vagonata di ritornelli contagiosi, il difetto – se devo trovarlo – è l’impostazione vocale, caratteristica per certi versi ma che qualche volta vorrei un poco più incisiva. Potreste riconoscere ‘Be Bop Palooza’, già pubblicata lo scorso anno come 7” e poi avete altre 9 tracce che filano una meraviglia da inizio a fine. Pesco dal mazzo e se volete una manciata di titoli da streaming casuale vi dico ‘Drags Me Down’, ‘Daily Jobs’, ‘Guacamole’, giocatevi pure ‘Telephone’ che è un finto strumentale e alla fine fate girare l’economia, compratevelo pure voi, valore garantito anche a distanza di tempo già che i Bee Bee Sea hanno suonato dappertutto, Stati Uniti compresi, e spero tornino a farlo presto. Un piccolo capolavoro.
(Marco Capelli)

0-10

Photo by Chiara Gambuto

Submit a Comment