Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 12, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Birds In Row ‘Personal War’

Birds In Row ‘Personal War’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

BIRDS IN ROW
‘Personal War’-LP
(Deathwish Inc.)
7/10


Urla strazianti riecheggiano ancora una volta dalle terre della Loira francese: ad impacchettarle insieme ad una musica graffiante, struggente, è l’etichetta statunitense Deathwish Inc, a riprodurle invece, un incredibile trio. Birds In Row. La band nasce nel 2009 e fa in fretta a firmare per la famigerata Deathwish, esattamente nel 2011. ‘You Me & The Violence’ è il nome del loro primo disco, uscito nel 2012 e portato in giro tra vari tour calpestando qualsiasi tipologia di palco scenico in piena attitudine punk hardcore. Qualcuno magari li avrà visti spaccare durante l’amato, dai molti, Fluff Festival, appuntamento estivo immancabile. Il prossimo 30 Ottobre, quindi tra pochissimi giorni, sarà fuori il loro nuovo disco, sempre per Deathwish, sempre straziante, sempre malinconico, sempre graffiante. ‘Personal War’ è il titolo e sono sette i brani all’interno. E’ già stato pubblicato un video clip del singolo estratto dallo stesso disco ed intitolato ‘Weary’. Le immagini ritraggono un ragazzo immerso nel buio assoluto che corre, parecchio agitato, con in mano una torcia infuocata… ecco, questo video clip descrive perfettamente l’immaginario che la band vuole esprimere con il nuovo disco. Lo stesso ragazzo, con la stessa torcia è infatti il soggetto della copertina. I brani si susseguono in modo molto fluido, in apertura un intro che, riascoltato più volte, crea una certa ansia fino all’arrivo della voce che esplode in forti urla e che si incastra perfettamente nelle note melodiche e malinconiche della chitarra. Il tono vocale è preoccupato, nervoso e le ritmiche lo accompagnano perfettamente quasi a voler divenire espressione stessa della musica che viene fuori dagli strumenti a corde che talvolta divengono sottofondo per poi riprendere possesso della scena nel momento in cui la voce sparisce. Touche Amore, Loma Prieta, Defeater: è chiaramente questo il filone musicale nel quale la band tende a volgere lo sguardo, e sono molti i richiami. E’ un disco prodotto molto bene, non un genere totalmente nuovo ma davvero potente e da ascoltare. Questo è ‘Personal War’, loro sono i francesi Birds In Row.
(Turi Messineo)

Submit a Comment