Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 6, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Black Lung ‘Ancients’

Black Lung ‘Ancients’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

BLACK LUNG
‘Ancients’-CD
(Ripple Music)
7/10


Torna il blues del Maryland. I Black Lung escono per Ripple Music Records con un disco che delinea in una forma quasi definitiva l’identità a metà tra il 70s hard rock e lo stoner doom dei 90s. Così come i The Sword o i Clutch, il trio americano è inevitabilmente immerso in una dimensione dal dna blues; questo, insieme alla scelta di usare una palette di suoni ed effetti più ampia del solito, li trasforma in una band che ha senso ascoltare una, due, infinite volte. È la magia del groove, lo stesso che usavano i primi Black Rebel Motorcycle Club, ad esempio, o i Black Angels di ‘Passover’. L’oblio dell’atmosfera desertica, degli infiniti assoli di chitarra, interrotti da riff rocciosi, che grattano e poi si ammorbidiscono, in un continuo oscillare tra groovy sound e bastonate in faccia. L’equilibrio non sarà perfetto ma di certo è abbastanza raffinato da considerare ‘Ancients’ il disco più completo dei Black Lung.
(Valentina Vagnoni)

545460

Submit a Comment