Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 5, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Black Pumas ‘Black Pumas’

Black Pumas ‘Black Pumas’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

BLACK PUMAS
‘Black Pumas’ (Deluxe Edition)-CD
(ATO Records/PIAS)
8/10


Torna in versione estesa il disco di debutto dei Black Pumas, creatura del produttore e polistrumentista Adrian Quesada e del vocalist Eric Burton. Uscito a metà 2019, ‘Black Pumas’ ha creato un discreto hype grazie ad una tracklist solida a base di r&b, classic rock e blues, che citando tanto i classici Motown Records quanto la “nuova” scuola rock di Austin (Adrian è nativo proprio della città texana, da sempre culla della musica made in USA) riesce a suonare contemporaneo e accattivante. Questa nuova versione del disco ci regala un live di quattro brani registrato presso gli Arlyn Studios e che prevede tre dei brani più rappresentativi del disco, rispettivamente il super singolo e opener ‘Black Moon Rising’, la soffusa ‘Colors’ e la ritmata ‘Fire’, oltre ad una versione stralunata ma molto piacevole e ammaliante del classico dei Beatles ‘Eleanor Rigby’. La splendida voce di Eric, calda e avvolgente anche quando si lancia in un simil falsetto, spicca particolarmente in questi estratti live, così come gli arrangiamenti di Adrian rivelano trame e atmosfere curate nei minimi dettagli. Dal disco “principale” segnaliamo la ballad ‘Oct 33′ e una ‘Stay Gold’ che se fosse stata proposta qualche anno addietro dai Black Crowes sarebbe diventata un instant single monumentale! Questa versione deluxe è un ottimo modo per entrare in contatto con i Black Pumas, band che riesce a suonare allo stesso momento sia classica che contemporanea.
(Davide Perletti)

Submit a Comment