Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | April 19, 2021

Scroll to top

Top

No Comments

Blistered ‘The Poison Of Self Confinement’

Blistered ‘The Poison Of Self Confinement’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

BLISTERED
‘The Poison Of Self Confinement’-LP/CD/DIGITAL
(6131)
8/10


Già in occasione del loro 12” intitolato ‘Soul Erosion’ mi ero espresso in termine entusiastici dei Blistered, dalla Florida. Adesso invece sono letteralmente caduto dalla sedia. Questo disco è una bomba assoluta. Il suono è ancorato nei meravigliosi anni ’90, dove gruppi come Strongarm, Zao, Disembodied e Morning Again suonavano un tipo di hardcore metallizzato che è da sempre nel mio cuore. Ora i Blistered rinverdiscono questo glorioso passato, con una mazzata di album. I pezzi sono tutti una cannonata, non ce n’è uno sbagliato. La tipica metrica hardcore si mischia ad un riffing di scuola Slayer, suonato in maniera inconcepibile per perfezione. La voce è un grido soffocato di disperazione e si dimostra sempre molto ispirata. Sezione ritmica assoluta, in grado di accellerare e decelerare i pezzi in maniera mortale. In poche parole: questo disco è grandioso. I brani sono stati creati e assemblati in maniera perfetta, ribadisco, non c’è un pezzo sbagliato in questo disco. Gli innesti noiseggianti danno ancora più carattere ad una sequela di pezzi suonati e prodotti alla perfezione. Verrete catapultati immediatamente indietro di 15 anni, e se conoscete i gruppi di cui accennavo più sopra, vi emozionerete pure un pò. Un altro centro 6131, un altro grande gruppo, fateli vostri. P.S.: coperina di gran classe e stile, ad opera di Andrei Bouzikov, già all’opera con Municipal Waste e Cannabis Corpse…
(Marco Pasini)

xnUa6YJxJd0NklNxNP48s_0pd3d5v1y4dY8NXnk9q_RjI7lyxIJXcuYkiM4KbmCVsm2G3SRvlWxxQbiLKsdB93mvvS-M3LiEamRi69-eek0EvkGrJIwvcKzxhY1VSzFFYfvB4rQ8bjMGT1mS-ben2yZg_DqSqPJOUtkgqnk=s0-d-e1-ft

Photo Credit: Kiabad Meza

Submit a Comment