Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 17, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Blitz Kids ‘The Good Youth’

Blitz Kids ‘The Good Youth’
Salad Days

Review Overview

2
2
2

Rating

BLITZ KIDS
‘The Good Youth’-CD
(Red Bull Records)
2/10


I Blitz Kids si giocano tutte le carte che hanno a disposizione, senza vergogna e senza pensarci troppo. In pratica ci troviamo di fronte all’ennesimo caso di alternative-mainstream che, in questa circostanza (e non pregiudizialmente) lascia titubanti e impressionati. Punk melodico che innesta new-wave da classifica e ritornelli da boy band, in un risultato che arriva dritto al portafogli degli adolescenti, pronti a scaricare lo scaricabile per pochi centesimi. Da una parte le tastiere e i cori Coldplay-oriented o anche The Killers-oriented di ‘All I Want Is Everything’ e ‘Keep Swinging’, dall’altra il pop-punk di ‘Run For Cover’ e ‘On My Own’. Canzoni che arrivano a segno fin dal primo ascolto (‘Sold My Soul’, ‘Perfect’), e che presumibilmente arriveranno ad infastidire perché mandate a ripetizione come sottofondo nei megastore. Questi quattro giovani inglesi sembrano un prodotto sterilizzato di laboratorio, sembrano assemblati in officina dai professionisti del marketing, sembrano costruiti in una fabbrica di robot, perfette macchine per la standardizzazione, per l’omologazione, per convincere il teenager che una canzone è quella giusta da abbinare alla sua nuova pettinatura e al suo nuovo jeans. Probabilmente sarà il primo disco di vostra figlia post-One Direction.
(Flavio Ignelzi)

Submit a Comment