Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 6, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Blood Incantation ‘Hidden Hystory Of The Human Race’

Blood Incantation ‘Hidden Hystory Of The Human Race’
Salad Days

Review Overview

8.5
8.5
8.5

Rating

BLOOD INCANTATION
‘Hidden Hystory Of The Human Race’-CD
Century Media
8.5/10


I Blood Incantation devono aver smosso alcuni true defender del metallo italiano, visto che vengono derisi, considerati un’operazione di marketing a tavolino e più in generale snobbati. Io sempicemente provo un po’ di pena per tutto cio’, quindi andiamo avanti. La band ed il loro sci-fi death metal approdano su Century Media, dopo un’ottimo esordio su Dark Descend Records (che comunque si occupa del second pressing di questo disco). Personalmente mi piacciono molto, in virtù di un death metal tecnico ma che conserva un’anima di grezza sporcizia. Il nostro quartetto dimostra di saper maneggiare la materia con grande maestria, componendo quattro brani ricchi di pathos, ben strutturati ed eseguiti, che crescono man mano che li si ascolta. Quattro brani (l’utimo suddiviso in tre parti) che si dipanano tra parti veloci ed altre rallentate, arpeggi e stacchi, il tutto meravigliosamente incastrato. Su tutto domina la cultura sci-fi, con i suoi mondi paralleli e misteriosi, popolati di strane ed affascinanti creature. Il titolo poi lascia trasparire che l’umanità si sia evoluta (o involuta) partendo proprio da questi mondi e creature, in bilico tra passato e futuro (il presente è effimero). La copertina in questo senso è esplicativa. Una voce oscura e gutturale e l’uso di sintetizzatori dal sapore retrò completano un disco che è un ulteriore tassello nel viaggio intrapreso da questi ragazzi di Denver. Come l’essere raffigurato in copertina, i nostri puntano lo sguardo oltre…
(Marco Pasini)

Submit a Comment