Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | March 29, 2017

Scroll to top

Top

No Comments

Body Count ‘Bloodlust’

Body Count ‘Bloodlust’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

BODY COUNT
‘Bloodlust’-CD
(Centuty Media)
8/10


E’ un’esplosione di adrenalina quella provocata dai Body Count, mantenuti in piena forma dall’ agguerrito rapper americano Ice-T (voce) e da Ernie C (chitarra), i due membri fondatori del gruppo di Los Angeles. Una lunga storia vissuta e consumata con fierezza, spesso segnata da momenti non sempre facili; ma si sa che, un vero gigante resiste a denti stretti nei momenti di difficoltà, ecco perché difficilmente finisce a tappeto. I Body Count propongono musica con stile, energia, freschezza, al punto che questo nuovo ‘Bloodlust’ riesce a gonfiare velocemente la massa muscolare. E quando un gruppo è vincente sotto tutti i punti di vista, non può che uscirne vittorioso. E’ chiaramente il risultato di un lavoro sudato e ben strutturato, ogni dettaglio è cesellato in maniera maniacale, a partire dall’ artwork di copertina. Il team di musicisti ospitati non è affatto il solito codazzo d’intralcio, anzi dà man forte per la buona resa finale di tre tracce del disco: Dave Mustaine / Megadeth (‘Civil War’), Max Cavalera / Soulfly (‘All Love Is Lost’), Randy Blythe / Lamb Of God (‘Walk With Me…’). A mettere il punto definitivo, il medley di cover degli Slayer (‘Raining Blood / Postmortem’). Un ritorno ispirato, genuino, iroso, che dispiega al meglio la determinazione, la perseveranza, e le capacità raggiunte dai sei guerrieri della strada. La loro posizione nella scena non passa inosservata. Imperdibile per tutti i fan.
(Christian Montagna)

Submit a Comment