Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 7, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Booji Boys ‘Weekend Rocker’

Booji Boys ‘Weekend Rocker’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

BOOJI BOYS
‘Weekend Rocker’-LP/Digital
(Drunken Sailor)
7.5/10


Concettualmente piazzato su due modelli di pensiero ‘Weekend Roker’, l’album in questione dei Booji Boys (band sbucata apparentemente dal nulla), è il solito punk rock che ancora arde e che conosciamo benissimo a menadito con tutti i suoi “se” e i suoi “ma”, ma è anche un album ben fatto dalle melodie furiose e che ti fanno ancora guardare verso il cielo e ringraziare. Ecco, diciamo che propendiamo per il secondo resoconto, le dodici tracce sono un girotondo ipnotico fatto di ombre e luci che ti paralizza, ti manda in solluchero e ti entra sottopelle come un fiore stupefatto in grado di renderti euforico e felice come un bambino davanti al paese dei balocchi. La spinta emotiva che i Booji Boys imprimono è davvero ficcante, dopo un primo lp, rilasciato ad inizio 2017, hanno dato in stampa un ep a metà anno e infine, proprio a fine dicembre, ecco questo secondo lp a sancire il momento davvero hot! L’urgenza sanguigna scorre in tutti brani rendendo già i due minuti di ‘Mr Nazis In The Beat’ un brano “lungo”, poi alla fine arriva ‘Oh Yeah’ sette minuti e passa di accorato punk che dilata e poi sintetizza il messaggio dei B.B. in maniera magistrale, dove un genere conosciuto e risaputo come il punk rock possa ancora essere fottutamente vivo!
(Giuseppe Picciotto)

Submit a Comment