Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 22, 2018

Scroll to top

Top

Highlights

Pusha-T live @ Fabrique, Milano – photorecap

October 20, 2018 |

Pusha-T live @ Fabrique, Milano – photorecap

Pictures by Roberto Graziano Moro x Salad Days Mag – All Rights Reserved

PUSHA-T

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-7

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-15

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-21

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-24

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-33

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-44

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-54

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-61

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-72

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-86

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-99

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-121

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-126

pusha-t-_-09-10-2018-_-fabrique-127

Bay Fest 2018 @ Bellaria Igea Marina, (Rn) – recap

August 30, 2018 |

Da qualche anno è impossibile associare il ferragosto in Romagna alle discoteche o alle spiagge per famiglie, l’edizione 2018 del Bay Fest torna a portare il punk rock esattamente dovrebbe stare d’estate: di fronte al mare.

Fregandocene della scaramanzia possiamo dire che il Bay Fest è un festival affermato ed una costante dell’estate, elevato al pari di tanti molti altri simili eventi europei. Il vero plus è che i concerti iniziano di tardo pomeriggio dando la possibilità di godersi la giornata tra mare e relax o skateando la rampa all’ingresso, il tutto coronato da banchetti di dischi ed altre produzioni, con afterparty in spiaggia fino a tarda notte. Un altro punto forte del festival è lo spazio concesso alle band italiane, dai nomi più conosciuti ad altri emergenti. I Why Everyone Left hanno il compito di aprire non solo la prima giornata ma l’intero fest, segue il punk rock classico dei Duracel e quello virato verso il garage dei Forty Winks, la parentesi italiana del primo giorno si chiude poi con i Beer Bong.

bayfest-8

bayfest-11

bayfest-12

bayfest-23

La parte internazionale vede per primi i Lillingtons con l’ultima delle loro date italiane, poi in sequenza due gruppi che già abbiamo visto passare nel nostro paese non troppo tempo fa: Mad Caddies e Lagwagon. Non importa quante volte siano da queste parti, riescono a far ballare e pogare il pubblico del festival che, una volta chiusi i cancelli della prima giornata, attraversa la strada per l’afterparty in spiaggia.

bayfest-1

bayfest-2

bayfest-3

bayfest-6

Il secondo giorno inizia con Totale Apatia e Inarrestabili, poi Second Youth e Booze And Glory ed infine Agnostic Front e Dropkick Murphis. Da segnalare con questi ultimi dei mal gestiti episodi di violenza avvenuti sotto al palco, i gruppi non sono sicuramente nuovi ad episodi di questo tipo e potevano essere forse previsti e arginati.

bayfest-30

bayfest-31

bayfest-32

bayfest-34

Il giorno di chiusura parte con gli Edward In Venice e si stoppa poco dopo l’inizio dei Senza Benza per un temporale, salta il set dei Nothington che viene recuperato successivamente in acustico al boot American Socks. Una volta che la situazione meteorologica ritorna normale si riparte coi Millencolin, che purtroppo subiscono un taglio di scaletta a causa di ritardi e di gravi inconvenienti tecnici che li costringono ad improvvisare qualche canzone acustica. Il tutto si ristabilisce per i Bad Religion, abbiamo visto anche loro qualche settimana fa a Milano ma di sicuro fa piacere riascoltare ‘Suffer’ suonato per intero. Chiusura con i Suicidal Tendencies che riescono a mantenere alto lo spirito di questa giornata nonostante gli acquazzoni, chiusura con invasione di palco e tutti felici verso l’ultimo afterparty in spiaggia. In conclusione il Bayfest è uno di quei festival che non puoi giudicare se non ci sei stato, se i numeri e le presenze crescono ogni anno un motivo ci sarà: rifletti bene su dove passare il tuo ferragosto il prossimo anno.

bayfest-36

bayfest-37

bayfest-39

bayfest-40

bayfest-41

bayfest-44

bayfest-45

bayfest-46

bayfest-47

bayfest-48

bayfest-49

bayfest-50

(Txt Marco Mantegazza & pics Arianna Carotta x Salad Days Mag – All Rights Reserved)

The Vandals + T.S.O.L. vinci i biglietti

August 2, 2018 |

Hub Factory in collaborazione con Salad Days Mag mette in palio due biglietti omaggio per il concerto di martedì 7 agosto al Circolo Magnolia di Milano!

Per partecipare all’estrazione non dovrete fare altro che diventare follower di @saladdaysmagazine e ripostare sulle vostre IG Stories l’immagine riportata qui sotto:

PUNK_IN_DRUB_11x17_rt

taggandola @saladdaysmagazine #truesoundofliberty. Una volta fatto ciò potrete partecipare all’estrazione finale. Buona fortuna e ci si vede al concerto!

Ecco i dettagli della data:

THE VANDALS
+ T.S.O.L., The Bombpops e Duracel
7 agosto 2018 | Circolo Magnolia, Segrate (MI)
Ingresso in prevendita: 20€ + d.d.p.
Ingresso in cassa: 25€
Prevendite disponibili sui circuiti Mailticket e Vivaticket.

Minaccia Hardcore Fest @ CSO Auro, Catania – photorecap

July 28, 2018 |

Minaccia Hardcore Fest @ CSO Auro, Catania – photorecap

Pictures by Giuseppe Picciotto x Salad Days Mag – All Rights Reserved

BUNKER 66

bunker

bunker2

bunker3

bunker4

SLANDER

slander

slander2

slander3

slander4

slander5

TORPORE

torpore

torpore2

TETRAPUNK

tetra-punk

NEGATIVE PATH

negative-paht

negative-path2

ONE DAY IN FUKUSHIMA

one-day-in-fukushima

one-day-in-fukushima2

SNOWBALL

snowball

snowball2

snowball3

Young Blood – ‘Pretty Blatant’ – video premiere

July 26, 2018 |

Milan based heavy rockers Young Blood announce the release of their upcoming ‘Blatantly Known Vol.1 EP’, expected fall 2018.

The video for the single ‘Pretty Blatant’ is an homage to the british punk wave, combined with a pop-trash italian culture. Follow the band on their social channels to know more about the release date of the EP and their next live shows.

thisisyoungblood.bandcamp.com
facebook.com/thisisyoungblood
instagram.com/thisisyoungblood

NoFx x Punk In Drublic @ Circolo Magnolia, Milano – photorecap

July 8, 2018 |

NoFx x Punk In Drublic @ Circolo Magnolia, Milano – photorecap

Pictures by Arianna Carotta x Salad Days Mag – All Rights Reserved

NOFX

nofx-2

nofx-1

nofx-5

nofx-6

nofx-7

nofx-8

nofx-9

nofx-10

nofx-11

nofx-12

nofx-13

Rise Against @ Circolo Magnolia, Milano – photorecap

July 3, 2018 |

Rise Against @ Circolo Magnolia, Milano – photorecap

Pictures by Stefano Guidi x Salad Days Mag – All Rights Reserved

RISE AGAINST

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Rise Against performs in Milan

Thrice + Brutus @ Zona Roveri, Bologna – recap

July 1, 2018 |

Parlano poco i Thrice. Ma suonano tanto (un’ora e mezza) e lo fanno benissimo. Ma questo già si sapeva.
Read More

PENNYWISE + SICK OF IT ALL – VINCI I BIGLIETTI

June 28, 2018 |

Tornano in Italia Pennywise per due serate imperdibili assieme a Sick Of It All, A Wilhelm Scream e Iron Reagan…

…il 03 luglio alla spiaggia Beky Bay di Bellaria Igea Marina (RN) e il 04 luglio al Carroponte di Sesto S. Giovanni (MI). Hub Factory in collaborazione con Salad Days Mag mette in palio due biglietti omaggio (i vincitori potrenno scegliere una delle due date a loro piacere); per partecipare all’estrazione non dovrete fare altro che diventare follower di @saladdaysmagazine e ripostare l’immagine riportata qui sotto:

conco

sul vostro profilo INSTAGRAM taggandola #SDMNEVERGONNADIE. Una volta fatto ciò potrete partecipare all’estrazione finale. Buona fortuna e ci si vede al concerto!!!

PENNYWISE, SICK OF IT ALL, A WILHELM SCREAM, IRON REAGAN

03 luglio 2018
Spiaggia Beky Bay | Bellaria Igea Marina (RN)
Support: METHEDRINE
Ingresso 30,00 + d.d.p.
Prevendite disponibili sui circuiti Mailticket, Ciaoticket e Ticketone.

04 luglio 2018
Carroponte | Sesto S. Giovanni (MI)
Support: RAW POWER
Ingresso 30,00 € + d.d.p.
Prevendite disponibili sul circuito Ticketone.

Marilyn Manson @ Ippodromo di San Siro, Milano – recap

June 26, 2018 |

Aprono lo show i ROS, dei quali avevamo già scritto pochi giorni fa, dopo averli visti aprire ai Bad Religion e riguardo ai quali possiamo confermare le cose dette:

un buono show frutto di lavoro in saletta, che può piacere sicuramente agli amanti di questo alternative rock in italiano. Un po’ acerbi per un palco così grande ma avranno modo di imparare a destreggiarsi meglio. Il momento dell’arrivo di Marilyn Manson sul palco è annunciato da pesanti fumate e luci rosse, che creano un effetto “inferno”. Un neofita come me, che di Manson ha sempre sentito parlare dai media come il portatore di Satana in terra, si aspettava teste di maiale sul pubblico, sangue umano e sacrifici ma in realtà le macchine del fumo son state la cosa più maligna vista sul palco. Non bellissimi i siparietti tra un pezzo e l’altro, dove scaglia ripetutamente il microfono a terra, sbraita con gli assistenti di palco, ci mette svariati minuti di silenzio prima di iniziare un nuovo pezzo. In realtà mi spiega gente più rodata che non è nulla di nuovo, che è solito fare anche peggio, infatti il pubblico continua a seguirlo senza mollare un colpo. Queste interruzioni trascinano molto lentamente lo spettacolo verso la fine, un vero peccato perché dal punto di vista scenico e musicale non ci sono rimproveri.

manson-1

manson-8

manson-3

manson-4

manson-5

manson-6

manson-7

(Txt Marco Mantegazza; Pics Arianna Carotta x Salad Days Mag – All Rights Reserved)

Cayman The Animal – ‘Black Supplì’ – exclusive video premiere

June 15, 2018 |

Accostati a talmente tanti gruppi diversi che sarebbe ridicolo fare una lista, i Cayman The Animal fanno base a Roma e suonano la loro versione del punk dal 2009, anno del Demo (che era meglio).

Seguono gli album ‘Too Old To Die Young’ (2011) e ‘Apple-Linder’ (2015), tra i quali esce anche l’ep ‘Aquafelix’ (2013).

Lo scorso Febbario hanno rilasciato, con il supporto di NoReason Records e Mother Ship, un nuovo EP intitolato ‘Black Supplì’, registrato in presa diretta all’Hombre Lobo Studio di Roma. Un lavoro che punta sulla sintesi e si leva dalle palle in un quarto d’ora. Però almeno si fa riascolare volentieri. Cascata di riff incrociati, linee vocali in precario equilibrio nel mezzo e ritornelli che a volte non ritornano sono alcune cose che si possono ascoltare nelle sei tracce. I testi proseguono il gioco al ribasso con le aspettative su cosa ci può ancora regalare la vita, raggiungendo minimi mai registrati nei dischi precedenti. Ognuno ha i suoi record personali.

nrr077_promo2_web

Subdola e ricattatoria la forma dell’artwork, che consiste in una copertina gratta e vinci. Se vuoi vedere il disegno (di Ratigher, nobile fumettista e illustratore) devi per forza comprare un disco. LEGGI LA RECENSIONE DEL DISCO QUI!

Siamo lieti di presentare in esclusiva il nuovo video del brano che ha dato il titolo all’EP: ‘BLACK SUPPLI”, registrato e montato da DVI99 dei fratelli Birindelli.

Bad Religion @ Circolo Magnolia, Milano – recap

June 14, 2018 |

Il puntuale e classico passaggio estivo della band californiana.
Read More

2 minutes with Nyjah Huston

June 12, 2018 |

Impossibilitato a partecipare alla tappa londinese della Street League a causa di un infortunio, lo scorso fine maggio Nyjah Huston si aggirava fra gli spalti e nel backstage del Copper Box…

…con la consueta disinvoltura, consapevole che gli occhi degli appassionati e degli addetti ai lavori erano comunque tutti puntati su di lui. Ecco il resoconto della nostra breve chiacchierata con la stella per antonomasia del circuito skate professionistico (quattro minuti condivisi con un altro giornalista; in pratica, due minuti).

riga6239

riga6582

SD: Che cosa comporta essere lo skater più famoso al mondo, in termini di pressione e stress? Capita di sentirti in qualche modo solo, al vertice della tua professione?

NJ: Non mi sento mai “isolato”: ho vinto molte gare e competizioni, è vero, ma il mio livello non è pazzescamente più alto di quello degli altri skater contemporanei. Oggi ho visto degli skater mostruosi gareggiare, per esempio… in generale, la gente che mi vede solamente attraverso i social media pensa magari che viva da rockstar ventiquattro ore al giorno, ma credo di essere una persona normale, un ragazzo che adora lo skate e che trova sempre il tempo per scambiare qualche parola con i fan, se capita.

dscf9021

riga6572

SD: Parlaci di Let It Flow: l’organizzazione non a scopo di lucro creata e gestita assieme a tua madre, con l’obiettivo di rifornire di acqua pulita e potabile le popolazioni in tal senso “svantaggiate”.

NJ: Lo scopo principale è quello di dare indietro un po’ di quello che abbiamo ricevuto; nella fattispecie, l’acqua. Essa è fondamentale per la vita sulla Terra, ma noi la diamo sempre per scontata o non ci pensiamo neanche. Per tante popolazioni africane e di altre parti del mondo non è affatto così, invece; gente che ogni mattino deve magari percorrere chilometri per rifornirsi d’acqua presso una sorgente più o meno sana. Sono stato personalmente in Etiopia, in India e ad Haiti e ho visto con i miei occhi quanto può essere importante riparare i pozzi e ripristinare un servizio idrico regolare. La felicità di molte persone dipende “solo” da quello. È un’“attività” totalmente diversa dallo skate, ma altrettanto gratificante.

riga6581

riga6575

@nyjah

(Txt Angelo Mora; Pics Rigablood x Salad Days Mag – All Rights Reserved)

Uzeda 30th! Uzeda+Three Second Kiss+Black Heart Procession+Shellac @ Afrobar, Catania – photorecap

May 31, 2018 |

Uzeda 30th! Uzeda+Three Second Kiss+Black Heart Procession+Shellac @ Afrobar, Catania – photorecap

Pictures by Giuseppe Picciotto x Salad Days Mag – All Rights Reserved

img_6799

img_6808

img_6829

img_6833

img_6862

img_6894

img_6906

img_6930

img1_6947

img1_6959

img1_6963

img1_6981

img1_6993

img1_6997

img1_7015

img1_7026

img1_7039