Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | May 20, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Cina 1978. Appunti di viaggio. Una mostra fotografica di Paolo Gotti | Opening 15 dicembre, Temporary Gallery, Bologna

Cina 1978. Appunti di viaggio. Una mostra fotografica di Paolo Gotti | Opening 15 dicembre, Temporary Gallery, Bologna
Salad Days

Il 15 dicembre 2018 inaugura a Bologna Cina 1978.

Appunti di viaggio, mostra fotografica di Paolo Gotti con il patrocinio dell’Istituto Confucio dell’Università di Bologna che proseguirà fino al 31 gennaio 2019.

macchina-cina

fabbrica-scritte-cinesi

L’esposizione consiste in una serie di scatti in bianco e nero che documentano diversi aspetti di quella che era la Cina di quarant’anni fa, e che il fotografo bolognese ha realizzato in occasione di un viaggio d’inchiesta organizzato dall’Istituto politico culturale Edizioni Oriente di Milano nella parte settentrionale del paese, partendo dalla capitale Pechino per poi visitare le città di Dalian, Shenyang, Changchun, Harbin e i pozzi di petrolio di Daqing, fino ai confini settentrionali della Manciuria.

operaio-cinese-al-tornio

scuola-cinese

L’indagine si inserisce all’interno di una situazione politica segnata dai clamorosi avvenimenti seguiti all’arresto della “banda dei quattro” che rappresentò la fine più evidente di quel movimento politico noto come Rivoluzione Culturale, lanciata da Mao nel 1966 contro le strutture del Partito Comunista Cinese. L’obiettivo del viaggio era quello di comprendere quanto stava avvenendo e le ragioni che avevano scatenato un’inversione di rotta che avrebbe portato nel tempo a un nuovo schieramento del paese nello scacchiere internazionale, ma questo avveniva registrando non tanto i luoghi della politica quanto piuttosto quelli frequentati dalla gente comune: fabbriche, scuole e asili, quartieri urbani e zone rurali.

asilo-cinese

gruppo-di-cinesi

Submit a Comment