Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 1, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Cioran ‘S/T’

Cioran ‘S/T’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

CIORAN
‘S/T’-EP
(Self)
7.5/10


Emile Cioran è stato uno dei più affascinanti filosofi del XX secolo, col suo nichilismo bastardo ha dato espressione alle emozioni ed al pensiero di molti, ed oggi rivive anche grazie a questa band di Padova, in uscita col suo primo EP omonimo. I presupposti da cui muove questo progetto sono alti, e la volontà che emerge da queste sei tracce è quella di unire il sapore intellettuale alla violenza della musica estrema, che sia essa riconducibile all’hardcore, al grind o all’emoviolence, l’importante è che le atmosfere risultino cupe e tragiche. La fantasia e la ricerca che si possono apprezzare in questo disco raccontano di un esperimento assolutamente riuscito, che si sposa bene con le pagine del Cioran pensatore. Il cantato in italiano è ciò che maggiormente rende credibile lo stile della band e la sua voglia di comunicare testi forti e pensati, in una scena che invece predilige l’internazionalizzazione attraverso l’inglese, a discapito della comunicazione. I testi sono infatti centrali in questa tragedia epica dei Cioran, così mentali ma anche coinvolgenti, grazie ad uno stile musicale vario ed energico, piuttosto personale. La dinamica delle parti suonate che si differenziano per ritmiche e sound, e del cantato, che passa dal parlato allo screaming, risulta molto efficace per la presa emotiva che le canzoni hanno, fino alla creazione di un pathos narrativo. Un buon esordio da ascoltare con cura.
(Francesco Banci)

Submit a Comment