Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | November 28, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Cocaine Piss ‘Sex Weirdos’

Cocaine Piss ‘Sex Weirdos’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

COCAINE PISS
‘Sex Weirdos’–EP
(Hypertension)
6.5/10


Dal Belgio, una band che si prepara alla prima vera uscita discografica, anticipandola col singolo ‘Sex Weirdos’, un assaggio di tre pezzi per quasi sei minuti di noise punk. Si tratta dei Cocaine Piss, band che ha campato fino ad oggi sulla propria demo uscita nel 2013 e successivamente rimasterizzata, nonché sul proprio nome, che subito attira attenzione e magari simpatie. Il campo semantico in cui operano i quattro di Liegi non si espande molto nelle tracce qui proposte oltre al singolo: ‘Pussy’ e ‘Fuck This Garden’. Tutto rimanda in qualche maniera alla droga, al sesso, a qualcosa di oltraggioso, in poche parole ad un party selvaggio. Una band che se fosse un partito politico sarebbe accusata di parlare per slogan, e che in effetti dietro a questa facciata nasconde una pressoché totale assenza di significati, se non una degnissima voglia di fare casino. Il fatto che alla voce ci sia una ragazza è ancora oggi un fatto particolare e da segnalare, oltretutto se dice delle parole un po’ sconce nel microfono, creando l’effetto cattiva ragazza che fa impennare il coefficiente sexy e glam, oltre all’appeal del progetto stesso. In realtà la cantante in questione canta ben poco e in maniera ossessivamente ripetitiva in queste tracce: in ‘Sex Weirdos’ tira fuori tutta l’aggressività isterica del garage punk, accompagnata ottimamente da chitarre sferraglianti, per quasi un minuto di energia pura; in ‘Pussy’ invece lo stile si fa più ricercato, perché inserti elettronici e campionamenti si mischiano allo stile spoken word e a ritmiche dritte, caute e ipnotiche. La terza traccia è invece strumentale, ricca di elettronica che ricorda dapprima colonne sonore di film horror degli anni ’70, fino a riportare alla mente le musichette dei videogiochi 8-bit. Una varietà originale e piacevole, che induce una certa curiosità sulla natura dell’album che verrà, per una band che riesce ad andare oltre al proprio lato hipster.
(Francesco Banci)

PromoImage-3

PromoImage-4

Submit a Comment