Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | April 3, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Colors Void ‘Rise-Fight’

Colors Void ‘Rise-Fight’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

COLORS VOID
‘Rise-Fight’-CD
(This Is Core)
6.5/10

È curioso e al tempo stesso spaventoso pensare come una band underground sia riuscita a pubblicare il suo album d’esordio a sette anni dalla sua nascita. Ok, nel frattempo hanno suonato dal vivo, scritto qualche canzone, ma ragazzi miei, sette anni sono un’infinità di questi tempi! Il soggetto in questione sono i Colors Void, band di Marostica che finalmente è giunta alla pubblicazione di ‘Rise-Fight’, album che personalmente lo trovo interessante ma ancora afflitto da luci e ombre che non mi portano a gridare al miracolo. Guardando il puro aspetto strumentale – artistico nulla da eccepire, questi ragazzi sanno il fatto loro, riuscendo persino a fare meglio di molte compagini hard-rock/alt-rock più note in termini di songwriting, sfoggiando assoli e passaggi fulmicotone degni dei migliori chitarristi odierni. Anche la voce ha il suo perché, mostrandosi adatta sia quando si parli di ballatone sia quando si va verso toni più accesi. Cosa non convince quindi? Forse il fatto di non aver dato un’anima ben definita al disco, gettandolo in pasto a una vasta fetta di potenziali ascoltatori, dalla ragazzina in preda alle prime crisi ormonali al rockers d’annata passando dal metallaro di turno. Viste le potenzialità, credo sia decisamente meglio cercar di focalizzare l’intero progetto su un determinato asse, personalmente optando maggiormente per quello alternative rock. Ma trattandosi di un esordio possiamo dire che questo ‘Rise-Fight’ ha passato brillantemente l’esame, in attesa di quella maturazione che dovrà essere già evidente nel suo successore.
(Arturo Lopez)

Submit a Comment