Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 16, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

Confine ‘Incertezza Continua’

Confine ‘Incertezza Continua’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

CONFINE
‘Incertezza Continua’-TAPE
(Dischi Bervisti)
8/10


Forse è un concetto poco sintetico, forse un po’ astratto, qualche dietrologia ma… ‘Zona Luce’, dei Contropotere nel 1992, è stato uno dei brani più evoluti in ambito h.c. italiano e, nello stesso tempo, coerente con le atmosfere sfuggenti di quegli anni; quello dei partenopei, però, era un h.c che si evolveva in un catastrofico futuro, come poi anche il loro suono. Qui, invece, i Confine, anche se all’apparenza nella grezza e nervosa pelle con cui si espongono vi è impresso il marchio d.o.p. dell’ H.C. Italia (dagli Infezione agli Impact), propongono un punk evoluto con l’angoscia e l’incertezza dei nostri giorni, dove anche la religione diventa una piaga a cielo aperto da cospargere col sale. E così dopo gli scossoni di ‘C.I.O.D.E.’, a distanza di un anno, un nuovo lavoro, dove sputare e sentenziare perché, sì, i Confine non blaterano stupide ipocrisie, ma sentenziano senza voler replica il loro stato emotivo. Brani come ‘La Favola Di Dio’, ‘Franco’, ‘La Tesi’ sono dirompenti song su cui scatenarsi iniettandosi dosi di furente H.C./Punk per poi riflettere (bastano i pochi secondi tra un pezzo e l’altro…) su quello appena sentito. ‘Incertezza Continua’ è una Bibbia? No. Ma è un verbo a cui dare ascolto. Bravi.
(Giuseppe Picciotto)

0012910309_10

Submit a Comment