Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 1, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Corpspazm ‘S/t’

Corpspazm ‘S/t’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

CORPSPAZM
‘S/T’-TAPE
(Broken Limbs)
8/10


Per descrivere cosa suonano i californiani Cropspazm, basta scorrere la tracklist di questa tape e soffermarsi sul titolo della penultima canzone, che si chiama ‘Total Carnage’. Questa è pura carneficina che sprizza smembramenti, sbudellamenti e sangue in abbondanza. Io, nel mio piccolo, non posso fare altro che gioire. Il black/thrash dei nostri polverizzerà le vostre orecchie. Prendete i primissimi Sodom, gli Hellhammer, i Poison, Sarcofago, Sexthrash, ed avrete una miscela di old school micidiale. I brani sono rozzi e sporchi, la voce è gutturale e marcescente, i riff di chitarra sono putridi e nauseabondi mentre la sezione ritmica suona come se vi stessero pestando con cinghie e catene. Questo è il metal estremo che piace a me. Non c’è melodia, non c’è speranza: solo schifo e disgusto. Gli assoli sono brevi e semplicissimi, vi si conficcheranno come chiodi sotto alle unghie. Un dolore intenso, lacerante, cieco traspare da questi brani. Brutalità e ferocia che vi si scaricheranno addosso come un bidone di frattaglie umane. Un bagno di sangue, puro chaos sonoro. Un suono indistruttibile.
(Marco Pasini)

PromoImage-1

PromoImage-2

Submit a Comment