Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 28, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Crossed Fire ‘Life’s A Gamble’

Crossed Fire ‘Life’s A Gamble’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

CROSSED FIRE
‘Life’s A Gamble’-CD
(Hellxis)
8/10


L’originalità probabilmente latita in casa Crossed Fire, ma devo ammettere che questo debut album del combo portoghese mi ha davvero divertito: prendete lo stoner più diretto e sanguigno, mischiatelo con l’attitudine punkeggiante e irriverente degli sfortunati sludger Black Tusk, aggiungete un pizzico di sana ignoranza sudista Anselmesca equamente divisa tra Pantera e Down e avrete un’idea piuttosto chiara di come suona ‘Life’s A Gamble’. Niente di originale come detto ma tutti i brani del dischetto girano più che bene, suonano grassi e rotondi ma soprattutto vengono suonati con convinzione e con sana e invidiabile foga alcolica. ‘Drinking Club’ e la seconda grezza parte di ‘Get The Medicine’ (notevole anche se troppo Down oriented la prima parte) promettono scintille dal vivo e il groove metal (riassumiamo così il genere dei Crossed Fire?) proposto dal combo portoghese porta a casa il risultato, e ci fa partire di headbanging automatico appena schiacciato il tasto play. Divertenti e discretamente ispirati, per ora promossi quasi a pieni voti.
(Davide Perletti)

Submit a Comment