Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | May 22, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Dead Girls Academy ‘Dove In Glass Houses’

Dead Girls Academy ‘Dove In Glass Houses’
Salad Days

Review Overview

4
4
4

Rating

DEAD GIRLS ACADEMY
‘Dove In Glass Houses’-LP
(Mission Two Entertainment)
4/10


Prendete la parte melodica dei Falling In Reverse, quella più metal dei Motionless in White, qualche assolo di troppo e uno sconosciuto ingrediente che ricorda i peggiori AFI e i Linkin Park e avete i Dead Girls Academy. 11 pezzi che sono un calvario, pensavo di poter relegare questi gruppi alle vecchie copertine di Alternative Press ma no, esistono ancora, mentre non è un caso che abbia chiuso le operazioni il Warped Tour che ospitava i D.G.A. nel 2018. Se nelle tracce più tirate (‘Ghost Of Me’, ‘Bleeding Faith’) la band è ancora ascoltabile, quando accenna alle ballate (‘Just Tonight’, ‘Nothing Left’, ‘City Lights’) diventa insopportabile. “Sono sempre stato contro la normalità. Mi ribello al minimo accenno di corporate life. Credo nel libero pensiero e nel scegliersi il proprio destino”, lo dice Michael Orlando – cantante ed ex Vampire Everywhere! – e posso solo sottoscrivere tutto quello che dice, basta che non voglia più comunicarlo con delle canzoni. Non comprate ‘Dove In Glass Houses’, impedite all’industria musicale di avere ancora un motivo per commercializzare cose del genere.
(Marco Capelli)

Submit a Comment