Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 22, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Death Engine ‘Mud’

Death Engine ‘Mud’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

DEATH ENGINE
‘Mud’-CD
(Throatruiner)
7.5/10


C’è del marcio in Francia, quello che piace a noi. Marcio come il fango del titolo dell’album dei Death Engine, band francese che con queste sette tracce trascina davvero in una palude di sentimenti angoscianti. ‘Mud’ è un concentrato dark di noise rock, post metal e violente atmosfere doom, che restituiscono ambienti pieni di ansie e cattivi presagi, in cui la disperazione si esprime attraverso lo screaming del cantato ed il sound caotico. Momenti di frenesia si alternano a tratti di falsa tranquillità, fatta di inquietudine strisciante e crescendo strumentali pronti a rituffarsi nel vortice del nichilismo. Un album viscerale in cui spiccano le ritmiche tribali e violente, il rumore fatto di suoni ben calibrati e le atmosfere ipnotiche senza pietà. ‘Mud’ compie una parabola discendente di grande presa ed efficacia, un climax a senso unico verso l’annientamento.
(Francesco Banci)

IiWwasV738UigjKrP1iZGYIHJV9t8oCPUSYRDL-xtbWM8yD_loU8MS0QiByxoKH07pBVRBpRvUbF-3TjnVMXnF5s6rZXaF7k-eBbbN_d_nBfvd-kQyyXnEa-m4zdr9BQUSJD22Em23jjFsAmhIA2ACbeELNi9o1q9IVg-3Q=s0-d-e1-ft

Submit a Comment