Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 4, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Descendents ‘Hypercaffium Spazzinate’

Descendents ‘Hypercaffium Spazzinate’
Salad Days

Review Overview

9.5
9.5
9.5

Rating

DESCENDENTS
‘Hypercaffium Spazzinate’-CD
(Epitaph)
9.5/10


Descendents, una band che per la mia generazione è sempre esistita, ed è sempre stata leggendaria nonché degna di massimo rispetto, tanto che è davvero emozionante parlare del loro nuovo album, a distanza di ben trentacinque anni dal primo. Un evento che vede come protagonista la stessa line up del periodo di attività ‘95-’97 e ‘04-’09, con Milo Aukerman sempre in gran forma e ancora sulla cover dell’album, sotto forma del personaggio stilizzato che ogni punk rocker ha tatuato da qualche parte, e che probabilmente viene studiato in tutte le facoltà di marketing. La notizia, a distanza di dodici anni dall’ultimo ‘Cool To Be You’, è che i Descendents suonano sempre freschi e giovanili, coerenti ed energici, come se si potesse mettere in dubbio lo stile di una band che ha di fatto imposto uno standard, dagli anni ‘80 in poi. Gli album di band-icone, dopo decadi di attività, sono spesso vissuti acriticamente come lezioni universitarie, e sta di fatto che difficilmente soppianteranno nell’immaginario gli storici e rivoluzionari album che le resero famose, come sarà anche per ‘Hypercaffium Spazzinate’. Si tratta di ben sedici pezzi, brevi o brevissimi, che probabilmente non passeranno alla storia, ma che sono tutti da ascoltare e godere (primo su tutti il pezzo iniziale ‘Feel This’), irrinunciabili per ogni skater che se ne vada in giro con la tavola, come per chiunque cerchi un sound punk, melodico, spensierato, fresco, ma anche accompagnato da testi saggi, di sfida: una formula che ha reso i Descendents immortali, e che ha dato linfa al punk rock californiano. È incredibile come uno stile resista immutato nel tempo, facendosi apprezzare traccia dopo traccia, anche senza per forza doverlo inserire nel contesto carrieristico di una band storica: Descendents o no, le canzoni suonano semplicemente perfette, proprio come ce le saremmo immaginate. Dopo mille band fotocopia, il gruppo californiano mantiene fortissima la propria identità, e questo è il valore che più di tutti ‘Hypercaffium Spazzinate’ rimanda a chi è cresciuto insieme ai Descendents: il punk rock non è roba per adolescenti, è la nostra vita.
(Francesco Banci)

Submit a Comment