Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | July 19, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Devin Townsend ‘Devin Townsend Presents: Zeltoid Live At Albert Royal Hall’

Devin Townsend ‘Devin Townsend Presents: Zeltoid Live At Albert Royal Hall’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

DEVIN TOWNSEND
‘Devin Townsend Presents: Zeltoid Live At Albert Royal Hall’-CD
(Inside Out)
7.5/10


Lo scienzato pazzo del progressive metal Devin Townsend sbarca alla Royal Albert Hall di Londra, per presentare dal vivo lo spettacolo incentrato sulla figura di Zeltoid. Quest’ultimo è un extratterestre sbarcato sulla terra dal pianeta Ziltoidia 9, determinato a bere il “caffè più buono dell’universo”. I terrestri gliene offrono uno, ma lui giudicandolo fetido, ordina ai suoi sudditi ziltoidiani di attaccare la Terra, con conseguente scontro con l’esercito terrestre. Tutto quello che sentirete su questo triplo cd è frutto del genio e della pazzia di Devin Townsend, un’artista con la “A” maiuscola. Personalmente non ho mai seguito troppo le sue gesta, limitandomi a dare un’ascoltata occasionale a ciò che ha fatto uscire nel corso degli anni. Però, lo ammetto, qui siamo di fronte ad un lavoro mastodontico e assolutamente fuori dal tempo. La qualità compositiva e di esecuzione va oltre il concetto di perfezione: qui ci troviamo di fronte ad un musical progressive rock di caratura inestimabile. I pezzi si susseguono in maniera fluida, incastrati perfettamente, tra sampler e (nella versione Dvd) immagini come se stessimo guardando un film. Devin suona in maniera impeccabile, fondendo eleganza e magnificenza. La sua voce è enfatica e potentissima, e si adatta a qualsiasi tipo di tonalità. La band che lo accompagna è assolutamente al suo servizio, non sbaglia nulla ed è di una precisione che difficilmente si vede tutti i giorni. Una sezione di coristi e coriste impreziosisce i brani, incutendo ancora maggior enfasi ed epicità al tutto. Vi consiglio caldamente di guardare il Dvd, ripreso e montato in maniera eccezionale. Vedrete avvicendarsi sul palco intriganti personaggi provenienti da mondi paralleli, oltre ai già menzionati filmati. In definitiva se siete fan del genere, acquistatelo a scatola chiusa. Se invece siete solo curiosi, dategli un’occhiata, potrete rimanere piacevolmente stupiti.
(Marco Pasini)

Submit a Comment