Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 4, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Direwolves ‘Aegri Somnia’

Direwolves ‘Aegri Somnia’
Salad Days

Review Overview

8.5
8.5
8.5

Rating

DIREWOLVES
‘Aegri Somnia’-12″LP/CD/DIGITAL
(Throatruiner Records)
8.5/10


Certi album ti riconciliano con la musica, con la visione del futuro della musica hardcore, quella stessa che ogni anno viene data per morta, ma che è l’unica a resistere alle mode e alle crisi. Certo la semantica di hardcore si è allargata, comprende forme che poco hanno a che vedere con l’origine, ma che si staglia nella sua diversità odierna come baluardo a difesa delle libere coscienze. ‘Aegri Somnia’ è uno di quegli album intensi e freschi che si distinguono per lo stile, che quando sembra che tutto sia stato fatto riescono a spiccare comunque. Si tratta del primo full length dei francesi Direwolves, già fattisi apprezzare con un EP nel 2012, che adesso portano all’atenzione undici nuove tracce di crust sulla scia dei Trap Them, intrecciato ad un hardcore tragico, melodico e violento alla Modern Life Is War. Il risultato è un mix complesso quanto facile all’ ascolto di riff sempre differenti, mai ripetuti, le cui influenze sono rintracciabili in dischi post­ hardcore, post­rock o metal, coronati da una voce devastante e drammatica. Atmosfere cupe, suoni massicci e cambi sorprendenti sono i punti di forza di questo album, che sfiora soltanto il caos volendo valorizzare invece ottime parti lente ed epiche, come in ‘Light It Up’ e ‘Keep It Clear’. Si tratta dell’ennesimo ottimo album proveniente dalla scena francese, per uno stile che, come valore aggiunto, fortemente si sposa con la decadenza del Vecchio Continente.
(Francesco Banci)

Z2CWrkfDgpQkRzkzCzHTaJQC3Cdqqb1hVKCl2gU3IZLEGeWH_aWDutVdCECBbWBxhs9dbFtIc50scJn0WewpNwaud9phb3gNK2RFElsk5HGEz2Rstn9lO_C7eBGJXEeVKrI=s0-d-e1-ft

Submit a Comment