Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 20, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Drowning Pool ‘Resilience’

Drowning Pool ‘Resilience’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

DROWNING POOL
‘Resilience’-CD
(Eleven Seven Music/EMI)
6/10


Nostalgia canaglia! Chi si ricorda i bei tempi (andati) del nu-metal, quando i palinsesti delle tv musicali erano intasati di quella roba tutta chitarroni ribassati e pantaloni oversize? Sembra passato un secolo, non è vero? I Drowning Pool ci fanno la figura dei sopravvissuti, stessa impressione percepita qualche mese fa per i Papa Roach. Cioè, la Eleven Seven Music sembra puntare molto sui superstiti della moda “nu”. Per i Drowning Pool, che già allora non erano i primi della classe, vale un discorso di convenienza ancora più che di mantenimento del nome. Non saprei dire cosa ha di diverso questo ‘Resilience’ dai precedenti lavori, a parte il nuovo vocalist Jasen Moreno (per quello che può valere, questo è il quarto cantante in cinque album). Mai riuscito a distinguere i loro dischi l’uno dall’altro. Quest’ultimo mi pare un esercizio di scrittura molto standard, non troppo incazzato, non troppo morbido, con ritornelli orecchiabili e canzoni più o meno tutte uguali. Non voglio prendermela con la band texana, che fa il proprio mestiere e magari ci crede pure. Voglio solo dire che questa roba è per chi se la cerca, e non si preoccupa di ricomprare un disco che probabilmente già possiede.
(Flavio Ignelzi)

Submit a Comment