Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 2, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Eagleheart ‘Reverse’

Eagleheart ‘Reverse’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

EAGLEHEART
‘Reverse’-CD
(Scarlet)
8/10


I cechi Eagleheart (da Brno per la precisione) sono il classico gruppo power metal ideale per le trasferte estive di impavidi metallari che non gradendo la spiaggia, preferiscono passare le loro domeniche pomeriggio sui monti, magari in qualche bella sagra di paese a mangiare salsicce e a bere birra ghiacciata. La mia mente contorta mi ha sempre portato a pensare che il metallaro medio nei weekend vada in montagna piuttosto che rosolarsi al sole come faccio io in estate. Ma bando alle ciance. Il nostro quintetto suona un robusto power metal molto ben prodotto (dietro alla console c’è Grapow, già con Helloween ed ora con i Masterplan, quindi non l’ultimo arrivato). I nostri suonano ovviamente alla perfezione (è inutile che ti cimenti in questo tipo di metal se non sai suonare… c’è sempre il punk rock, ahahah) e sono un gran piacere da ascoltare, almeno per me. Il tutto risulta molto fluido e ispirato, dando prova di grande affiatamento. Un profluvio di note, cambi di tempo, doppi assoli, assoli incrociati, doppia cassa e una voce melodica e potente vi investiranno come un fiume in piena. Le trame che i nostri costruiscono sono molto pregevoli e raffinate, denotando un gusto classico e mai pomposo o appesantito, ma creando piccole opere leggiadre e sognanti. Tecnicamente non sono secondi a nessuno e vanno a rimpolpare le fila di un sottobosco metal vivo e pulsante, che ha fatto dell’epicità e della fierezza heavy metal i suoi cavalli di battaglia. E allora non fate i timidi e lasciatevi condurre per mano da questo idilliaco disco. Non ne rimmarrete delusi (a meno che non ascoltiate solo punk rock… in questo caso, condoglianze, ahaha!).
(Marco Pasini)

Submit a Comment