Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 22, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Edward In Venice

Edward In Venice
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

EDWARD IN VENICE
‘Empathy’–EP
(Lockjaw)
7/10


Gli Edward In Venice, a quattro anni di distanza da Howler, ritornano con l’EP ‘Empathy’, uscito il 26 aprile sotto Lockjaw Records. Per la band screaming melodic hardcore di Pesaro è la quarta pubblicazione della carriera, dopo ‘Muori’, ‘A Heart That Doesn’t Bleed’ e il sopracitato ‘Howler’. Questa volta con una virata più diretta verso il pop punk, sempre mantenendo il loro stampo hc che li contraddistingue. È facile notare come come si inseriscano nei sette pezzi che compongono l’EP reminescenze figlie di Title Fight, NUFAN, City Lights, Hot Water Music e Fight Fair (ma varie ed intercambiabili per chi dovesse aver avuto altri tipi di ascolti), che giocano a favore dei pesaresi e con cui i pesaresi sanno giocare: il singolo ‘High Tide’, l’orecchiabile ma decisa ‘Pipe Dream’ e la carica furiosa di ‘Blue Whale’ danno spessore a questo gradito ritorno degli Edward In Venice, che di certo non deluderà gli ascoltatori.
(Fabrizio De Guidi, @fabriziodeguidi, @fabrizio1919)

svh6rdbdzzn4zzi44shsekrxt9j8grohymk7sbauxnds7nzizfhx0w6nrkcme0wxb-0tgx5edzjafj6feluolefzum9t8olzo-wyqranggesfyifkfyxup5skaw4jgoinb9ozcq9uhgfy6dhfizrdbiacj695ahx0rgs0-d-e1-ft

Submit a Comment