Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 23, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Eremite ‘All Things Merge Into One’

Eremite ‘All Things Merge Into One’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

EREMITE
‘All Things Merge Into One’-CD/LP/DIGITAL
(Taxi Driver Records)
8/10


Eremite è un progetto con base a Genova diventato oggi una band. Fabio Cuomo ne è stato il fondatore e l’unico membro fino a questo momento, ma ora si può parlare degli Eremite come una vera e propria band blackened e sludge. ‘All Things Merge Into One’ è dunque una sorta di nuovo inizio, forte delle sue sei tracce, sufficienti al gruppo per articolare i diversi stili che propone. Il loro sound vario può rimandare a band come Wolves In The Throne Room e Yob, caratterizzato quindi da grande attenzione per le atmosfere, ma anche da violente esplosioni black metal e lunghi passaggi doom/sludge. ‘Awarness’, che inaugura l’album, dà un’impronta molto aggressiva, puramente post metal, ma lasciandosi trasportare si può apprezzare l’anima cupamente sognante della band, che avvalendosi di tecniche post rock e dell’utilizzo delle tastiere crea ambienti eleganti e decadentemente raffinati (‘Tormento’ e ‘So Distant’), tornando poi a sporcarsi nello screaming, nei blast beat e nelle trascinate parti sludge. Un cerchio che alterna questi stili in modo efficace e sempre con grande gusto, supportati da una produzione sicuramente all’altezza, che contribuisce a rendere ‘All Things Merge Into One’ un album di livello internazionale.
(Francesco Banci)

eremitepromo1

Submit a Comment