Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | April 15, 2021

Scroll to top

Top

No Comments

FALL SILENT ‘YOU KNEW I WAS TROUBLE’

FALL SILENT ‘YOU KNEW I WAS TROUBLE’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

FALL SILENT
‘You Knew I Was Trouble’-LP
(Revelation)
7/10


Per chi come me, bazzicava la scena new school degli anni ’90, il nome Fall Silent dovrebbe essere familiare. Il quartetto di Reno, Nevada, pubblicò fino al 2002 tre album piu’ svariati 7″ addirittura uno su 625thrash, etichetta di leggende come What Happens Next? e Scolastic Death). I primi due lavori, ovvero ‘No Strength To Suffer’ e ‘Superstructure’ erano puro new school di quei tempi, con ritmiche mai veloci, voce urlatissima, suoni compressi. Un mix tra Harvest e Converge. L’ultimo invece, ‘Drunken Violence’, era molto piu’ veloce e hardcore. Ecco, nel 2021, i Fall Silent riprendono da quel disco per proporci 9 nuovi pezzi (dopo un 7″ pubblicato nel 2017 sempre sotto Revelation Records). Un hardcore veloce, dominato da una voce rabbiosa, in cui pero’ si sentono echi di quel primigenio suono dei primi due dischi. A scanso di equivoci, questo è un disco valido, il problema è che è un pò ripetitivo sulla lunga distanza. Li preferivo decisamente nei primi album del 1996 e 1999, con quel modo di suonare nervoso, con quella voce urlatissima, che hai tempi veniva definita screamo. Su tutto c’era un’aurea pesante e fumosa, con riff metallici ma non metal. Come poi erano i primissimi Converge: secchi, asettici, inesorabili, dissonanti. Un disco comunque che si fa ascoltare, grazie anche ad una registrazione molto asciutta. Se come me ogni tanto rispolverate questi classici mai troppo celebrati, apprezzerete di sicuro questo comeback.
(Marco Pasini)

p-1

Submit a Comment