Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | August 21, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Fast Food Society ‘Nuking Candyland’

Fast Food Society ‘Nuking Candyland’
Salad Days

Review Overview

6
6
6

Rating

FAST FOOD SOCIETY
‘Nuking Candyland’-CD
(Disconnect Disconnect)
6/10


Prima di iniziare facciamo le dovute presentazioni, anche perché molto probabilmente pure tu non conoscerai i Fast Food Society che sono una hardcore punk band underground di Palma di Maiorca (Spagna) attiva da qualche anno con alle spalle già un disco uscito nel 2013 senza troppo clamore. Metto su il disco, parte la prima traccia ‘Hijacking Hijab’ sento l’intro e l’attacco strumentale quindi cavo subito il disco e controllo che sopra non ci sia scritto “Propagandhi”… non c’è scritto ma se guardi dei loro video 2 su 5 hanno una maglia della band canadese che sono chiaramente la loro influenza principale. Il resto dell’ep (composto da sei pezzi) scorre piuttosto bene tra tempi serrati che fanno ricordare i buoni vecchi RKL e un’incursione di dubbio gusto nello ska in ‘Invincible By Default’ che non c’entra niente con il resto del pezzo. Faccio invece finta di non avere sentito la bonus track con un richiamo al country rock di cui non ne capisco l’utilità. ‘Nuking Candyland’ non mi ha entusiasmato come potrai aver letto da quanto scritto poco sopra, ma non mi sento neanche di dargli una bocciatura, anche perché per un fan dell’hardcore melodico risulterà un buon disco eppure suonato in maniera egregia. Se invece non sei un fanatico del hc punk melodico e non passi le tue giornate sul forum di “Skatepunkers” allora lascia pure questa uscita ai veri intenditori.
(Andrea “Canthc” Cantelli)

promoimage-1

promoimage-2

Submit a Comment