Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | October 14, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

For The Win ‘Heavy Thoughts’

For The Win ‘Heavy Thoughts’
Salad Days

Review Overview

5.5
5.5
5.5

Rating

FOR THE WIN
‘Heavy Thoughts’-CD
(Victory)
5.5/10


Nati in quel di San Diego, California, circa nel 2010, trascinati dalla passione per lo sport oltre che per la musica e specialmente per il baseball, ecco riemergere i giovani For The Win, noti già per aver firmato un contrattone con la Artery Records nel 2014, oggi fuori per la famigerata Victory Records con ‘Heavy Toughts’. Inseriti nel grosso calderone delle band emergenti, saltate fuori da un amalgama talvolta piacevole, ma troppo spesso banale, fatto di punk rock, il vecchio e caro emo di fine anni’90, quello dei Saves The Day e del metal o metalcore e tutto ciò che vi ruota intorno, i For The Win sanno il fatto loro e riescono a mettere tutti quanti i tasselli del loro mosaico al proprio posto per sfondare un paio di porte e cavalcare l’onda per benino fin qui. I loro social network sono stracolmi di bellissime foto, video clip girati e montati alla perfezione, vedi ad esempio gli ultimi nati che narrano i due ultimi brani della band: ‘Crash And Burn’ e ‘Dancing Shoes’. Peccano di scarso aggiornamento sul loro Bandcamp dove non sono stati ancora caricate le novità prossime all’uscita, fissata per il 25 Agosto, dalla ben conosciuta etichetta Victory, vecchio baluardo di produzioni hardcore (Comeback Kid, Burning Heads, Earth Crisis), oggi meno attenta alla qualità forse più alla quantità. ‘Heavy Thoughts’, il nuovo album dei ragazzi di San Diego, si lascia ad ogni modo ascoltare anche se, arranca in alcune dinamiche fin troppo grezze e piene di breakdown già sentiti e risentiti. Sono dieci brani, per lo più scanditi da una voce melodica, accompagnata da chitarre parecchio distorte che alternano armonie a ritmiche ultra cariche. Nel mezzo di ogni brano spunta fuori qualche growl, la voce death gutturale, robe moderne che gli amanti del puro hardcore punk non potranno accettare facilmente. Nel complesso la produzione non è poi tanto male, il genere di musica suonato però dai For The Win non regala nessuna novità, sembrano i Four Year Strong beh, questo è un punto a sfavore notevole. Date un occhio ai loro video clip, fate un salto sulle loro pagine per tenervi aggiornati se interessati ad un sound moderno, il disco arriverà ad Agosto, nel mentre godiamoci l’estate.
(Turi Messineo)

Submit a Comment