Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | November 14, 2018

Scroll to top

Top

No Comments

G-Shock presenta la sua collaborazione con The Hundreds

G-Shock presenta la sua collaborazione con The Hundreds
Salad Days

Casio ha annunciato il lancio del DW-5600HDR, un nuovo modello nato dalla collaborazione con The Hundreds, marchio di lifestyle di Los Angeles.

Questo modello è il terzo collaboration model creato per festeggiare i 35 anni di G-Shock, ma anche per celebrare i 15 anni di The Hundreds. Il nuovo modello, che richiama la forma del primissimo G-Shock, è stato minuziosamente realizzato in total black con lunetta e cinturino elegante nero opaco.

HyperFocal: 0

Il nuovo DW-5600HDR sfoggia un design irresistibilmente semplice, ma esclusivo. Per distinguersi dalla struttura total black dell’orologio, il logo del brand è posizionato dinamicamente sul display. Inoltre sul cinturino è impressa la dicitura “Blood, Sweat & Years”, un concetto che The Hundreds ha sempre sostenuto, ed è molto appropriato soprattutto in occasione dei 15 anni del brand. Il package è accuratamente realizzato in total-black, esattamente come l’orologio.

HyperFocal: 0

HyperFocal: 0

Bobby Hundreds (fondatore di The Hundreds) ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è quello di rendere il nostro brand intramontabile, per questo scegliamo sempre partner che abbiano una grande tradizione alle spalle. Casio G-Shock è il partner perfetto perché ha conservato la sua posizione di preminenza per generazioni grazie al design e alla qualità dei suoi prodotti. The Hundreds e G-Shock insieme non si limitano a creare un prodotto, ma uniscono le loro storie: un orologio che dura nel tempo”.

HyperFocal: 0

HyperFocal: 0

About The Hundreds
Fondato da Ben e Bobby Hundreds nel 2003, The Hundreds è un duplice progetto di lifestyle che comprende un brand di streetwear e un magazine online. L’abbigliamento si ispira al classico stile di vita di Los Angeles, workwear stilizzato, oltre a capi in stile surf anni ’80 e skateboard anni ’90, reinterpretati in chiave moderna.

Submit a Comment