Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | January 27, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

GAZA GO SKATEBOARDING DAY 2021

GAZA GO SKATEBOARDING DAY 2021
Salad Days

Il 21 di Giugno è il giorno in cui gli skateboarder di tutto il mondo si prendono le città, in massa.

Una pushata rumorosa, collettiva, potente: un fiume di rotelle che scorre sull’asfalto di tantissime strade del nostro pianeta. Il Go Skate Day è un evento che ogni anno ci ricorda quanti siamo e quanto rumore possiamo fare. Nessuno spot è impossibile da skateare. Nessuna barriera, nessun confine si pone tra gli skateboarder e le forme della città.

Gli skateboarder odiano i confini per “costituzione”: se aldilà di un cancello c’è una bella pool, scavalchiamo, giusto?

Immaginate ora di vivere in un luogo grande 365km circondato da muri alti 15m e profondi 20, coronati da filo spinato elettrificato e torrette di avvistamento da cui ti sparano con proiettili studiati appositamente per amputare gli arti. Pensate di vivere con il ronzio costante dei droni sopra la testa e con la minaccia perenne del prossimo bombardamento. Così si vive e si resiste a Gaza City da almeno 10 anni: sotto assedio. Il 21 Giugno 2021, un mese dopo l’ultimo pesante bombardamento che ha fatto 200 morti civili (67 bambini), anche a Gaza, Palestina, si terrà il Go Skate Day, con l’inaugurazione del primo skatepark vero e proprio realizzato in questa enorme “galera per innocenti”. Dopo anni di viaggi oltre il confine militarizzato che separa la striscia di Gaza dal resto del mondo, lo skateboarding inizia ad espandersi anche in questo luogo che più di ogni altro ha bisogno di sentirsi culturalmente e praticamente vicino a tutto quello che sta “fuori”, nel mondo che a loro è negato con la forza militare.

Lo skateboarding ha sfondato di fatto il muro infame che separa questa popolazione giovanissima (il 75% della popolazione ha meno di 25 anni) dalla libertà di esistere oltre gli stretti confini della “striscia”. Sarebbe bello se i cortei del Go Skate Day 2021 volessero dare il benvenuto a Gaza che per la prima volta, tra pochi giorni, si unirà al coro rumoroso delle migliaia di città in cui masse di skateboarder invaderanno le strade. Sarebbe meraviglioso se un pezzo di Palestina sfilasse in questi cortei: per ricordare agli skateboarder gazawi che aldilà delle mura, qualcuno li sta aspettando per una bella session.

Portate una bandiera.
Indossate una maglietta.
Preparate un cartello.

Spingetevi sull’asfalto portando con voi un messaggio di solidarietà per la Palestina.

STAY HUMAN!

Gaza Freestyle Festival
Team Skate Gaza

Submit a Comment