Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 23, 2019

Scroll to top

Top

One Comment

Ghost Thrower ‘Ghost Thrower’

Ghost Thrower ‘Ghost Thrower’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

GHOST THROWER
‘Ghost Thrower’–LP
(Broken Circles)
7.5/10


I Ghost Thrower sono da considerarsi una band giovane, ma con già diverse esperienze alle spalle. I componenti sono passati attraverso Therefore I Am, Shipwreck AD e The Tower And The Fool, magari gruppi che ai più non diranno nulla, ma che forse riescono a far inquadrare meglio la band di Boston. Dopo quattro EP di punk aggressivo, arriva il full lenght omonimo uscito via Broken Circles, che rientra sempre nel girone punk rock, ma alla quale vengono aggiunte venature emo (che sta tornando prepotentemente) e melodie catchy, quasi surf punk. È proprio questa mescolanza a rendere interessante questi Ghost Thrower, un misto di Tigers Jaw, Hostage Calm, Jawbreaker, e The Get Up Kids, che possiamo gustarci in pezzi come ‘Lemons’ o ‘Still Life With Paranoia’; non mancano momenti più depressive, via via che si procede con l’ascolto, come la pixiesiana ‘Young Luck’ e ‘The King Of Louisiana’, ma che durano solo uno sprazzo, per poi tornare aggressivi con la track di chiusura ‘Worry Addled Brain’.
(Fabrizio De Guidi, @fabriziodeguidi)

Comments

Submit a Comment