Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 15, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Gozu ‘Revival’

Gozu ‘Revival’
Salad Days

Review Overview

9
9
9

Rating

GOZU
‘Revival’-LP
(Ripple Music)
9/10


Poi arrivano i Gozu che irrompono nello stereo con la leggiadria del famigerato elefante nella proverbiale cristalleria e non resta che soccombere dinnanzi a un magma di riff vomitato con arroganza e giusta attitudine a cazzo duro… lasciando da parte l’incipit romanzato, devo ammettere che mai mi sarei aspettato un disco talmente risucito da parte dei Gozu: la band di Boston non è una novità in senso assoluto, ma sono da sempre considerati come degli outsider nonostante il loro stoner rock molto riff oriented riesce davvero a colpire nel segno con un attitudine “sparata in faccia”; voce con vaghe reminiscenze grunge, cacofonica e sezione ritmica, rinnovata per altro, che non lascia scampo. L’opener ‘Nature Boy’ ci mette subito di fronte con il lato veloce e diretto dei Gozu, ma già dalla track 2 (‘Bubble Time’) si capisce che i bostoniani hanno tante frecce al proprio arco, rallentando ad arte i ritmi e assumendo le sembianza di un serpente pericoloso e pronto all’attacco inesorabile e improvviso. A tratti spunta una certa assonanza con i Mastodon (‘Dee Dee McCall’ o la stessa ‘ Nature Boy’) per il timbro vocale nasale e stonato ma anche per un certo senso spaziale della melodia. Come lo si gira comunque questo ‘Revival’ pare davvero un disco che ci accompagnerà per molto, molto tempo: complimenti a Ripple Music per aver creduto nel progetto e per essersi accaparrati questi cavalli di razza!
(Davide Perletti)

PromoImage-1

PromoImage

Submit a Comment