Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | May 20, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Haniwa ‘Helleven’

Haniwa ‘Helleven’
Salad Days

Review Overview

6.5
6.5
6.5

Rating

HANIWA
‘Helleven’-CD
(Qua Rock)
6.5/10


Gli Haniwa possono essere schedati come la classica band che suona spinta dalla passione. Lo noti da quanto ci credono, dalla genuinità delle foto ufficiali e da quanto fatto in ‘Helleven’, esordio discografico che ci mette dinnanzi a un trio che ha una gran fame di suonare e diffondere il suo verbo thrash. Esattamente, thrash metal. Questo è ciò che troverete nei loro brani, che tra riff alla Testament, sfuriate alla Slayer e di tanto in tanto qualche salto tra death metal e hard’n’heavy riescono a dare un senso al tutto. Nulla di originale o di cui gridare al miracolo sia ben chiaro, semplicemente un lavoro che mette dinnanzi all’ ascoltatore quella sana, ignorantissima violenza sonora che tra anni ’80 e ’90 spopolava nella Bay Area. Un brano su tutti? Quello autocelebrativo (‘Haniwa’, per l’appunto), veloce, graffiante e con quella voce sporca che ti si appiccica al cervello. Se siete amanti di suoni iper-prodotti e brani studiati al minimo particolare state alla larga dagli Haniwa, se invece siete dei nostalgici metallari beh, qui c’è pane per i vostri denti!
(Arturo Lopez)

Submit a Comment