Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 26, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Hark From The Tomb ‘Let Them Die’

Hark From The Tomb ‘Let Them Die’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

HARK FROM THE TOMB
‘Let Them Die’-LP
(Self Released)
8/10


‘Let Them Die’ e’ quello che personalmente penso di una buona fetta di popolazione che abita questo meraviglioso quanto triste mondo (questa e’ una citazione, vediamo se la cogliete): lasciali morire. Il duo svedese Hark From The Tomb si autoproduce questo primo full length di puro black metal old school. Mi sorge pero’ un piccolo dubbio: possibile che i nostri non abbiano trovato un’etichetta disposta ad investire su di loro? Piu’ facile pompare un gruppo farlocco come i Behemoth si vede. Comunque, ‘Let Them Die’ e’ un gran bel disco di furioso, arcigno, devastante e orripilante black metal old school. I nostri hanno creato un mostro che si ciba dello schifo che l’umanita’ produce ogni giorno, dalla violenza, alla cupidigia passando per la religione. Proprio ad essa e’ dedicato il brano ‘No Longer Human’, che si scaglia contro coloro che aderiscono a quelle organizzate, portatrici solo di ignoranza, che basano la loro esistenza su stupide e infondate credenze che hanno appestato l’umanita’ intera, cercando di mettere in discussione il progresso in favore di un ottuso regresso. I nostri suonano come una violenza che vi atterira’, impreziosendo le loro sfuriate a base di blast beat con aperture melodiche che accentuano ancora la decadenza e il disgusto che sono in grado di sprigionare. Il tutto suona davvero ben fatto, mettendo in luce la grande coesione fra i due membri. Primitivi e selvaggi. Kill Them All, Kill Them Now…
(Marco Pasini)

promoaccessory_176789

Submit a Comment