Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 2, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Harley Flanagan ‘La Mia Vita Hard-Core – Punks, Skins e altre storie a New York City’

Harley Flanagan ‘La Mia Vita Hard-Core – Punks, Skins e altre storie a New York City’
Salad Days

SE VI IMPORTA QUALCOSA DELLA STORIA DI MUSICA PUNKHARDCORE, O SE SIETE IN CERCA DI UNA STORIA BEN RACCONTATA, QUESTO LIBRO È IL PUGNO IN FACCIA DI CUI AVETE BISOGNO.

La vita di Harley Flanagan, e le storie che racconta in questo libro, ben sintetizzano gli anni settanta e ottanta della scena underground newyorkese: figlio di una giovane Hippie, Flanagan cresce fin da ragazzino a contatto con gli scrittori, gli artisti e i poeti che animano la scena americana a cavallo tra la fine dei movimenti di protesta degli anni’70 e la nascita del punk, tanto che un suo libro di racconti e storie scritto da bambino, porta la firma nell’introduzione di Allen Ginsberg. Appena dodicenne frequenta le notti della grande mela e viene a contatto con personaggi del calibro di Andy Warhol e Joe Strummer. Nel 1986 alla guida della band musicale Hard-Core, Cro-Mags, Harley Flanagan da alle stampe l’lp ‘The Age Of Quarrel’ con il quale la sua fama valica i confini degli Stati Uniti e che da molti critici è considerato uno dei più importanti dischi punk hardcore della Storia. Il maturo e attuale Harley Flanagan, tra le altre cose cintura nera e istruttore presso la prestigiosa Jiu-Jitsu Aca-demy New York del maestro Renzo Gracie, rimane un personaggio controverso che non accenna a diminuire la sua carica dirompente e radicale. Steven Blush, autore del libro ‘American Punk Hardcore’: “Harley Flanagan non è come me o voi. La maggior parte di noi è cresciuta in un ambiente relativamente sicuro e protetto. Harley è venuto su come un animale selvatico, costretto a cavarsela da solo nella giungla di delinquenza, droghe, soprusi e povertà del Lower East Side degli anni Settanta. A soli dieci anni divenne la piccola star del downtown come batterista degli Stimulators suonando in locali come il Max’s Kansas City e il CBGB e
socializzando con personaggi del calibro di Debbie Harry dei Blondie o i Dead Boys. Tutti pensano sia stato qualcosa di molto carino… ma non lo era per niente.” Lo chef stellato e autore di culto Anthony Bourdain, ha detto: “Lo straordinario racconto di Harley Flanagan non è solo la storia del movimento New York Hardcore, di cui lui è il padre fondatore, ma è la storia di New York stessa. È tutto scritto qui, una serie incredibile di coincidenze inverosimili, di successi, catastrofi e amicizie. Se è accaduto a New York, ed è stato importante e interessante, ci sono buone probabilità che Harley fosse nei paraggi”.

Novità aprile 2017
Casa editrice: Goodfellas edizioni
Collana: Spittle 4
ISBN: 978-88-99770-051
Autore: Harley Flanagan
Formato: 15,5×23,5
Prezzo: 22,00 Euro
Pagine: 400 circa + inserto fotografico
Introduzione di Steven Blush
Goodfellas – Via R. Da Mandello, 11 – 50126 Firenze
web: libri.goodfellas.it – email: libri@goodfellas.it
Distribuzione e promozione: Goodfellas

Submit a Comment