Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | November 28, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Hell In The Club ‘Shadow Of The Monster’

Hell In The Club  ‘Shadow Of The Monster’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

HELL IN THE CLUB
‘Shadow Of The Monster’-CD
(Scarlet Records)
7/10


Diciamocelo francamente: quando una band propone un hard-rock vecchia scuola se fatto un tantino bene riesce a piacere a chiunque. Perché c’è del tamarro in tutti noi fondamentalmente, anche nel true metaller più becero presente sulla terra. E quindi che serve spendere fiumi di parole per un lavoro come ‘Shadow Of The Monster’ quando praticamente si sa già che vincerà facile facile?! Me lo chiedo anche io, ma tant’è… gli Hell In The Club sono un progetto nato dalle menti di membri di Elvenking e Secret Sphere, con l’intento a mio avviso di divertirsi jammando musica che li ha fatti crescere artisticamente. Ed ecco allora ‘Shadow Of The Monster’, un album hard-rock che ha dalla sua un mix di situazioni che tanto piaceranno agli amanti del genere: party song, ballad da accendino automatico a un loro concerto, situazioni più “dure” e altre invece dove viene fuori la maturità artistica dei singoli componenti attraverso assoli degni di essere chiamati tali e cavalcate vecchio stile. Prodotto dall’ormai noto Mularoni nei suoi Domination Studios, ‘Shadow Of The Monster’ è il classico prodotto destinato a chi ama queste sonorità ma che potrebbe riservare piacevoli sorprese anche a chi è solito masticare altro.
(Arturo Lopez)

PromoImage

Submit a Comment