Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | May 25, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Hell Obelisco ‘Cyclopian’

Hell Obelisco ‘Cyclopian’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

HELL OBELISCO
‘Cyclopian’-EP
(DIY)
8/10


Dopo l’ottimo debutto su lunga distanza con ‘Swamp Wizard Rises’ (2018) gli Hell Obelisco tornano in pista con un EP di cinque brani che mostra quanto il combo emiliano sia una delle realtà più interessanti provenienti dalla nostra penisola. Lo swamp metal di ‘Rotten Beauty Contest o la cadenzatissima ‘Bleeding Ground’ dal groove mostruoso e dal connubio riff di chitarra/sezione ritmica grassa come un elefante costretto al lockdown (cioè tutti noi ancorati al divano di casa e con la cucina a portata di mano…) ci introducono ad un lavoro che fa intravedere una progressione stilistica (certe atmosfere metal tout court, un gusto notevole per le melodie “slabbrate” e rozze) che in questo genere musicale di solito latita clamorosamente. La voce killer in ‘Mudrising Terror’ non lascia prigionieri, così come suona alienante e bollente la lunga coda strumentale, chiusura perfetta di un EP che dovete assolutamente considerare per la vostra playlist giornaliera. La chicca sonora è rappresentata dalla divertente e stravolta ‘Sharp Dressed Man’ della casata dei barbuti ZZ Top, ciliegina su una torta davvero golosa.
(Davide Perletti)

Submit a Comment