Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | July 19, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Hellripper ‘Black Arts & Alchemy’

Hellripper ‘Black Arts & Alchemy’
Salad Days

Review Overview

8
8
8

Rating

HELLRIPPER
‘Black Arts & Alchemy’EP
(Reaper Metal Productions/Diabolic Might)
8/10


Se cercate della pura adrenalina senza tante menate tecnico/melodiche, gli Hellripper fanno al caso vostro. O meglio, l’Hellripper al singolare, perchè si tratta di una one man band dalla Scozia. Questo Ep di 4 pezzi è un concentrato di Venom, Motorhead, primi Metallica e tutto quel metal punk che fa saltare orde di ragazzi e ragazze in giro per il globo. Velocità, arroganza e sfrontatezza sono gli ingredienti che compongono questi pezzi. Riff al vetriolo, una voce demoniaca e corrosa vi condurranno in un vortice di sano headbanging senza sosta. James Mcbain (mente dietro al progetto), sa bene dove vuole andare a schiantarsi e lo fa con piena cognizione di causa portandovi a braccetto. Il suono è rozzo ma ben congegnato, fa perno su un tonante basso alla Lemmy, mentre il resto si ispira ai nostri eroi preferiti degli anni’80. Se vi piacciono Midnight e Toxic Holocaust, fate pure spazio nello scaffale dove custodite gelosamente i vostri vinili…
(Marco Pasini)

Submit a Comment