Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 2, 2022

Scroll to top

Top

No Comments

Like Pigs On Embers ‘Silent’

Like Pigs On Embers ‘Silent’
Salad Days

Review Overview

7
7
7

Rating

LIKE PIGS ON EMBERS
‘Silent’-LP
(Autoprodotto)
7/10


Ultimamente dalla Francia stanno uscendo degli ottimi gruppi, vedi per esempio gli Harm Done, che hanno sfornato un esordio eccellente. Questi Like Pigs On Embers mi hanno positivamente colpito. Il loro hardcore velocissimo è sporcato da elementi power violence e crust, e la cosa non può che farmi molto contento. I nove pezzi che compongono questo Lp (dopo che la band si è formata nel 2014 e ha dato alle stampe un demo sempre nello stesso anno) sono delle autentiche martellate in faccia. Schegge impazzite in cui urgenza d’espressione e foga esecutiva si mischiano alla perfezione. I pezzi sono infatti suonati davvero molto bene nella loro semplicità, con un riffing velocissimo al quale si alternano repentini cambi di tempo in cui la pesantezza la fa da padrone. L’uso della voce è violento e senza freni: un urlo di rabbia e disperazione, sembra quasi una disperata corsa contro il tempo. Basso e batteria sono implacabili nel dettare i tempi, suonate in maniera precisa ma brutale. E’ un suono lontano anni luce da certe band che ho avuto la sfortuna di ascoltare e che si definiscono hardcore. Qui c’è veramente del malessere, ma c’è anche la voglia di far deflagare tutto. L’hardcore, fino a prova contraria, è e deve essere questo.
(Marco Pasini)

Submit a Comment