Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | September 16, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

Locked In interview

LOCKED IN INTERVIEW
I perugini Locked In sono una band che ha trovato nella divulgazione di messaggi importanti la propria esistenza. In ‘The Rebellion’ i pensieri si sono fatti più cupi, così come il loro sound, sempre più incisivo ed esterofilo. Abbiamo incontrato il loro cantante Marco, per un’intervista molto interessante…

SD: Per questo nuovo disco avete temporeggiato parecchio, essendo pronto da ormai diversi mesi. Cosa ha rallentato la sua pubblicazione?
LI: Purtroppo abbiamo avuto due eventi negativi che hanno condizionato il nostro ultimo lavoro. Primo fra tutti un cambio di line-up, che definirlo un semplice “cambio” è improprio dato che le liti e i dissapori con un vecchio componente della band erano innumerevoli. Altro problema grosso è stato affidarci in prima battuta a un contatto stampa di un’agenzia (della quale non farò nomi) che ci ha raggirato per un paio di mesi, per poi prometterci cose che non avrebbe mantenuto. Il risultato è che noi abbiamo perso parecchio tempo, ma almeno non abbiamo perso la voglia di andare avanti e continuare a cercare.

SD: Avendovi conosciuto gi

Submit a Comment