Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | April 15, 2021

Scroll to top

Top

No Comments

Loma Prieta ‘Self Portrait’

Loma Prieta ‘Self Portrait’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

LOMA PRIETA
‘Self Portrait’-LP
(Deathwish Inc.)
7.5/10


Direttamente da San Francisco, California, tornano con un nuovo album, prodotto ancora una volta dall’ irrefrenabile Deathwish Inc… i Loma Prieta. Qualche nota biografica: la band nasce nel 2005. Il loro nome prende spunto dallo spietato terremoto che colpì la Baia Di San Francisco nel 1989 (Loma Prieta Earthquake). Discos Huelga era il nome dell’etichetta indipendente da loro stessi ideata e con la quale produssero i loro primi lavori fino al debutto nel 2011 con la famigerata etichetta già prima nominata, la Deathwish appunto. Dal terremoto, forse, non hanno preso soltanto il nome e basta perché loro un terremoto lo sono! La loro musica e la costruzione dei brani è pazzesca. E’ raro annoiarsi ascoltando un loro disco anche perché le canzoni sono quasi tutte differenti per struttura e sound. Screamo può essere il genere di riferimento dietro al quale la band mette radici già da un pezzo e con quest’ultimo ‘Self Portrait’ titolo del nuovo album, i giovani californiani lo hanno saputo dimostrare di nuovo, destreggiandosi tra melodie sfrenate, urla, ritmiche malinconiche e distorsioni sporcate da reverberi e delay ben studiati. E’ proprio un bel mix di suoni quello che viene fuori dai dieci brani di questo nuovo disco registrato da Jack Shirley all’Atomic Garden Studio (Deafheaven). Del singolo ‘Love’, pezzo d’apertura di questo ‘Self Portrait’ i Loma Prieta hanno pubblicato anche un video, firmato Kyle Camarillo. Un video clip piuttosto potente, molto scuro, talvolta psichedelico… trascorre molto velocemente anche perché la canzone è forte, nulla da dire. Sono stravolgenti, non sai mai cosa aspettarti perché nel momento in cui rallentano e tendi a rilassare l’udito qualcosa si muove verso un ritmo veloce il doppio o il triplo e resti spiazzato, questa è la vera forza della band. Qualcuno di sicuro li avrà già visti, se dovessero ripassare dalle vostre parti il consiglio e di non perderveli… ascoltate bene la loro musica, e leggete i loro testi… “Automatic nostalgia. That’s so cheap, nothing happening right now means anything (to me). It will, oh it will. Because life is tunneling deeper all the time, so with each year there’s a little less light…” (‘Nostalgia’ – Loma Prieta ‘Self Portrait’).
(Turi Messineo)

PromoImage-2

Submit a Comment