Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | December 4, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Louis Dee ‘Sto Bene All’Inferno’

Louis Dee ‘Sto Bene All’Inferno’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

LOUIS DEE
‘Sto Bene All’Inferno’-CD
(Unlimited Struggle)
7.5/10


Classe 1984, Palermo è la sua città. La sua famiglia è Killasoul, crew che lo vede insieme a due grandi del rap italiano odierno, Big Joe, Jhonny Marsiglia. E’ proprio di Big Joe l’intera produzione del suo nuovo disco intitolato ‘Sto Bene All’inferno’, stiamo parlando di Louis Dee e della nuova release dell’ormai affermata Unlimited Struggle. Questo nuovo album è un punto di svolta. I testi sono scuri, i toni sono taglienti, non c’è spazio per le mezze misure. Louis Dee con il suo rap prende atto della realtà, racconta con consapevolezza difficoltà e violenze, senza esaltazione e accetta questo cortocircuito tra amore e odio che si riflette nella stessa città da lui vissuta, Palermo, tirando fuori ben 16 brani martellanti, avvolgenti. Tante voci note compaiono senza sbavature, puntuali, rinforzando ancor di più i contenuti che Louis ha racchiuso nel suo ‘Sto Bene All’Inferno’. Johnny Marsiglia (uno dei più cari amici di Louis), Er Costa, Ensi, Egreen, Cali, Mecna, del gruppo metà siciliano metà londinese Retrospective For Love, Frank Siciliano, Mistaman, Killacat e Kiquè. Nell’Intro inoltre ci sono gli scratch di un altro membro di Unlimited Struggle: Roc Beats aka DJ Shocca… un Dream Team niente male, no? Il disco suona parecchio West Coast USA, la metrica old school si alterna a melodie parecchio quadrate, nell’andamento ricorda il giovane Earl Sweatshirt e sulle linee più taglienti i super hardcore Tyler, The Creator. Uscirà il 9 Giugno in tutti i negozi di dischi e digital store, ma già Venerdì scorso è stato presentato a Palermo all’interno dello Yankee Shop (Foto sottostante) ormai una delle basi più importanti dell’underground giù in città! Ottimo lavoro per Louis Dee ed un altro goal per Unlimited Struggle, niente da dire!
(Turi Messineo)

Kt2gSn5KPCY_HIJGGtowX3eFMx2fpfzDFEGNOYnl6yH2V8uXj7vUsKL8L2FZirsWSZSc40a8ZosjordZ8U6N20ZGh56l7vA39DVrbiVXCmmMUibkCxXjz5-717aPvXsyLP3Ea2p1VIoRREiOhXXjGcK16OmRAUtu6vz8QfOxFgW-_KaSdPfYa70l5RMU_ADf58HqDmcOezVxnIspIKbfzKkE

Submit a Comment