Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Salad Days Magazine | March 30, 2020

Scroll to top

Top

No Comments

Man Overboard ‘Heart Attack’

Man Overboard ‘Heart Attack’
Salad Days

Review Overview

7.5
7.5
7.5

Rating

MAN OVERBOARD
‘Heart Attack’–LP
(Rise Records)
7,5/10


C’è poco da aggiungere sul chi siano i Man Overboard, e sul fatto che vi possano piacere o meno. C’è da essere oggettivi e obiettivi sul fatto che i MO musicalmente riescano a riassumere i tratti migliori degli anni d’oro del pop punk, fine anni ’90 e primi del 2000, dove Blink 182 e New Found Glory la facevano da padrona. E quindi questo ‘Heart Attack’ segue sostanzialmente le orme della precedente uscita, sempre per Rise Records, e se in sostanza non trovo particolari differenze se non una maggiore attenzione ai testi, il fatto non è un male. Avrete quindi quattordici canzoni per quasi cinquanta minuti, tra le quali spiccano ‘Boy Without Batteries’, ‘Where I Left You’, ‘White Lies’ e ‘How To Hide Your Feelings’, le più catchy al primo ascolto, non lasciando comunque da parte le restanti altre, come pure la title track ‘Heart Attack’, in cui è facile notare il maggiore impegno e riff più marcati delle chitarre. Se vi è piaciuto ‘Man Overboard’ questo sarà il giusto sequel, il disco esce il 28 Maggio, quindi Defend Pop Punk!
(Fabrizio De Guidi)

Submit a Comment